RANDAZZO: CENTRO GIOVANILE NELL’EX UTC COI FONDI DEL PON SICUREZZA

0

E’ già quasi pronto il progetto realizzato dal Comune di Randazzo per usufruire del fondi del “Pon Sicurezza”, ovvero il Piano operativo nazionale per la sicurezza e lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia. Ce ne anticipa le peculiarità il sindaco dott. Ernesto Del Campo, che aveva già accennato a questi fondi per realizzare iniziative finalizzate a diminuire gli atti vandalici. «Il progetto – spiega Del Campo – prevede la concessione in comodato, da parte dell’Opera Pia al Comune, dell’immobile di piazza Bixio dove un tempo era ubicato l’Ufficio tecnico. L’edifico verrà restaurato per realizzare, al piano terra, il nuovo Centro giovanile con laboratori musicali, teatrali e della ceramica. Nella parte esterna – continua il primo cittadino – realizzeremo un’area ludica, fornita di varie attrezzature, mentre nel piano superiore trasferiremo la biblioteca comunale di via Cairoli». Per il sindaco, realizzare questo centro per i giovani è utile per coinvolgerli evitando loro possibili devianze: «I giovani oggi – dice il sindaco – soffrono di un certo disagio e noi dobbiamo andare loro incontro. Trasferiamo la biblioteca, inoltre, sia per attrezzarla di servizi multimediali, sia per risparmiare. Per la vecchia sede, infatti, il Comune oggi paga circa 25 mila euro l’anno, mentre l’intero immobile dell’Opera Pia ne costerebbe circa sei». Gaetano Guidotto

FONTE LA SICILIA 31-08-09