SS 120: INCIDENTE SUL PONTE DEL FIUME FLASCIO

Incidente sul ponte del fiume Flascio, oggi intorno alle 13. Per cause ancora da accertare, si sono scontrate frontalmente una VolksWagen Tuareg, ed una Fiat Panda. La Tuareg, guidata da un 36enne di Tortorici, andava verso Maletto, quando si è scontrato con la Panda guidata da un 77enne di S. Alfio che procedeva verso Randazzo. Lo scontro è stato abbastanza forte, ma per fortuna con conseguenze lievi per i due autisti che viaggiavano da soli. Sul posto sono subito giunti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Randazzo, i Vigili del Fuoco di Maletto, l’Anas, e le ambulanze del 118 di Maletto e Randazzo che hanno portato i due malcapitati all’ospedale Castiglione-Prestianni di Bronte, per ulteriori accertamenti. Da quanto appreso, sembra che i vari traumi e contusioni riportate siano abbastanza lievi, anche se si attendeva l’esito di diversi esami prima di sciogliere definitivamente la prognosi. I carabinieri stanno effettuando le indagini per risalire alla dinamica dell’incidente. La SS. 120, è rimasta completamente chiusa per oltre un’ora, perché le due vetture occupavano per intero il ponte. Eseguiti i rilievi, e ripristinata la sicurezza, la strada è stata riaperta al transito.

Lo. Sta.   DI SEGUITO L’ARTICOLO DE “LA SICILIA” DEL 04-07-2010                                      

Brutto incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, ieri, intorno le 12,30, sulla Strada Statale 120 nel tratto Randazzo – Maletto. Sul ponte del fiume Flascio un Volkswagen Tuareg, guidato da un maniacese di 36 anni, che viaggiava in direzione di Maletto, si è scontrato frontalmente con una Fiat Panda con a bordo un anziano di 77 anni, residente a Sant’Alfio, che procedeva in direzione opposta. L’urto è stato terribile, con l’auto che hanno subito ingenti danni. Lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Randazzo, le ambulanze del 118 di Randazzo e Maletto, il personale dell’Anas, ed i vigili del fuoco di Maletto. I due conducenti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Bronte. I medici hanno subito rassicurato tutti, riscontrando solo leggeri traumi. Per precauzione i conducenti delle due vetture però sono stati ricoverati e sottoposti ad accertamenti diagnostici.

L.S. Fonte “La Sicilia” del 04-07-2010