RANDAZZO: UN ASPIRATORE DI RIFIUTI TECNOLOGICO PER SPAZZARE ANCHE LE VIUZZE DEL CENTRO

Se nei prossimi giorni noterete un operatore ecologico che con maneggevolezza trascina per le vie della cittadina una enorme aspirapolvere, non stupitevi: si tratta soltanto del nuovo servizio messo a disposizione che facilita lo spazzamento attraverso l’utilizzo di un grosso aspiratore per rifiuti urbani ed industriali. Il nuovo servizio è stato mostrato al sindaco Francesco Sgroi dalla società “Onofaro” di Naso, che dal primo gennaio gestisce la raccolta dei rifiuti a Randazzo, alla presenza anche dell’assessore Freddy Pillera e del coordinatore del Nucleo di Polizia ambientale del Comune di Randazzo, Franco Giardina: «Non so quanti Comuni della Sicilia vantano questo servizio – afferma il sindaco Francesco Sgroi – di certo so che viene utilizzato con successo a Londra. Faciliterà lo spazzamento nelle viuzze del centro storico e, come abbiamo chiesto, aumenterà la qualità del servizio ai cittadini».

E la prova del nuovo aspiratutto è stata sorprendente. Oltre alla maneggevolezza, nonostante la mole, mostra di riuscire ad aspirare di tutto comprese lattine e bottiglie. GAETANO GUIDOTTO Fonte “La Sicilia” del 22-01-2021