RANDAZZO: SIT-IN DEGLI STUDENTI DELL’IGEA “VOGLIAMO RESTARE IN CONTRADA CROCITTA”

0

I caparbi studenti dell’Igea (Istituto giuridico economico aziendale) di Randazzo sono tornati a fare sentire la propria voce. Pur di ritornare nel plesso di contrada Crocitta, da sempre sede della ragioneria, e non essere trasferiti nella centrale sede del liceo classico, ieri mattina hanno inscenato un sit-in in piazza Municipio, chiedendo di essere ricevuti dal sindaco Ernesto Del Campo. Così, intorno alle 11, una delegazione dei ragazzi è stata ricevuta nella sala consiliare e il sindaco che ha informato i ragazzi sul lavoro di intermediazione svolto con la Provincia di Catania: “L’incontro è stato sereno – dice il primo cittadino – Ho riferito ai ragazzi di un vertice effettuato a Catania con l’assessore provinciale Ciampi e l’ingegnere Trainiti, che è responsabile dell’edilizia scolastica provinciale, insieme con i dirigenti scolastici del “Medi” e dell’istituto agrario di Randazzo. Ho fatto presente che il problema di oggi, se non risolto a dovere, potrebbe riproporsi l’anno prossimo, quando l’Alberghiero avrà necessità di altre aule. Di conseguenza, tutti hanno accolto la mia proposta di far affittare alla Provincia nuovamente il plesso di proprietà dei salesiani, sito al viale dei Caduti, 15 aule suddivise in 3 piani, che ospitava la ragioneria prima che venisse costruito quello di contrada Crocitta. L’assessore Ciampi – conclude Del Campo – ci ha assicurato che né discuterà in sede di Giunta Provinciale.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 21-09-2010