RANDAZZO: INCENDIO’ IL PORTONE DELL’ABITAZIONE DELLA EX PER VENDICARE UN AMORE NON CORRISPOSTO

La pista seguita dai carabinieri della Stazione di Randazzo era evidentemente giusta. A incendiare il portone di un’abitazione, nel centro di Randazzo – circa una settimana fa – fu proprio l’ex fidanzato della ragazza che abitava lì. Si è spontaneamente presentato in caserma, con il suo avvocato, e ha confessato il gesto. L’amore del giovane non era ricambiato e lui, per vendetta, ha bruciato il portone di casa. Ha gettato dell’alcol ha appiccato il fuoco e poi si è allontanato. In verità, le fiamme si sono spente quasi subito da sole e i danni al portone sono stati veramente limitati. Ma i proprietari hanno sporto ugualmente denuncia e i militari dell’Arma hanno cominciato subito ad indagare. Esclusa sin dall’inizio la pista intimidatoria, si è preferito puntare sulla pista passionale. E, in effetti, era così. La confessione del ragazzo ha chiuso il caso. Ovviamente il giovane è stato denunciato per incendio e danneggiamento doloso.

L.S. Fonte “La Sicilia” del 07-04-2012