RANDAZZO: ARRESTATO VENTENNE INSOSPETTABILE CON SETTE GRAMMI DI “ERBA”

0

Un ventenne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Randazzo con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. E’ Salvatore Liosi di Randazzo, incensurato e fino a ieri insospettabile. I carabinieri, impegnati in una operazione antidroga, si sono accorti che alle 5 del mattino alcuni ragazzi andavano e tornavano dall’abitazione del giovane nel centro del paese. Così i militari dell’Arma hanno deciso di fare un controllo.Ed entrati in casa i sospetti si sono tramutati in certezze. Il giovane teneva con se ben 7 grammi di marijuana, già divisi in 6 dosi pronti per essere consegnate. Oltre a ciò i carabinieri perquisendo l’appartamento hanno trovato danaro nascosto in un libro, soldi che sommati al contante che il giovane aveva nel portafoglio arrivavano a circa 510 euro. Per i carabinieri quel denaro poteva anche essere il risultato delle attività di spaccio, ulteriormente provate dopo una ulteriore perquisizione nel rustico in campagna di proprietà del giovane, dove i carabinieri hanno trovato il bilancino di precisione e dei pezzi di carta stagnola già tagliati, identici a quelli con cui era stata divisa in dosi la marijuana trovata a casa. Per gli investigatori la prova che il giovane confezionava in campagna e poi vendeva nel paese. Così Liosi è stato arrestato è condotto nel carcere catanese di piazza Lanza. Dovrà rispondere di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Fonte “La Sicilia” del 25-10-2009