CALCIO LOCALE: MALETTO PERDE IN CASA, PARI PER RANDAZZO, BRONTE E MANIACESE

0

Dopo il campionato di Promozione, giunto già alla terza giornata, è partito ieri anche il campionato di Prima Categoria, che vede protagoniste, nello stesso girone, Maletto, Bronte e Maniacese. Il Randazzo non và oltre il pari contro il Real Giarre, formazione che lo scorso anno era in Prima Categoria come il Randazzo, una gara condizionata dal caldo, e dalle assenze di Saitta e Licciardello, ma anche il portiere ospita ha fatto la sua parte con almeno 2 ottimi interventi. Il Randazzo resta lontano dalla zona calda della classifica, così come previsto dagli obiettivi di inizio anno. In Prima Categoria parte il campionato con la sconfitta del Maletto in casa, e i pari esterni di Bronte e Maniacese. Un ottimo inizio per il Bronte che strappa un buon punto a Gravina, ma anche per la matricola Maniacese che porta a casa un importante pari esterno conquistato contro il Dacca. Il maletto, perde in casa contro il Pedara, indicato alla vigilia, come squadra candidata a lottare per la promozione. Il Maletto non ha demeritato, anzi la traversa e l’imprecisione degli attaccanti in diverse occasioni hanno graziato il Pedara, che ha trovato il gol in una delle pochissime sortite in area avversaria. Ma per il Maletto ci sarà tempo e modo di recuperare.  (Nella foto Imbrosciano, autore del gol del Bronte);

PROMOZIONE GIRONE C RISULTATI E CLASSIFICA

Belpasso – Sporting Viagrande     4-0

Enna – Real Belpassese                 0-0

Pistunina – Riviera Dello Stretto   2-1

Randazzo – Real Giarre                 0-0

Real S. Venerina – Nicosia            3-2

Scommettendo – Agira Nissoria    0-4

Sportinsieme – San Sebastiano      0-0

Troina – Fiumefreddese                 0-1

CLASSIFICA:  Belpasso 9 punti; San Sebastiano e Real Belpassese 7 punti; Agira Nissoria, Riviera Dello Stretto, Pistunina e Fiumefreddese 6 punti; Randazzo 4 punti; Enna, Sporting Viagrande, Nicosia, Real S. Venerina 3 punti; Real Giarre 2 punti; Troina e Sportinsieme 1 punto; Scommettendo 0 punti;

RANDAZZO – REAL GIARRE   0-0

Randazzo: Polito (53′ Scrivano), Giusti, Turnaturi (53′ Vecchio), Caggegi, Alessandro D’Amico, Santoro, Silvestro, Cartella, Lu Vito (81′ Licciardello), Daniele D’Amico, Saccullo. All. Petrullo Real Giarre: Nicotra, Sciacca, Salvo, Timpano, Licciardello, Costa, Nirelli (65′ Romano), Ferrone, Suriano (72′ Pafumi), Sottile, Villani (87′ Milazzo). All. Romeo Arbitro: Bonaccorso di Catania Castiglione di Sicilia, Finisce senza reti la partita fra Il Randazzo ed il Real Giarre. Complice il gran caldo nessuna delle due formazioni è riuscita a sviluppare gioco e azioni tali da impensierire con continuità le difese avversarie che solo in qualche occasione hanno traballato. Il Randazzo, da parte sua, lamentava le assenze di Saitta e Licciardello per infortuni, ed il gioco, a parer di tanti, ne ha risentito. Nonostante ciò il Real Giarre deve ringraziare il suo portiere Nicotra se è riuscito a portare a casa un punto. In almeno due occasioni l’estremo difensore ha salvato il risultato. Al 38′, infatti, Silvestro in percussione dalla sinistra ha tirato, trovando il portiere avversario pronto, ed al 65′ Lu Vito, nonostante fosse decisamente contrastato da Timpano, è riuscito a rendersi pericoloso, trovando il portiere avversario bravo anche in uscita. Poco gioco anche da parte degli ospiti. Nel gran caldo del green sintetico del “San Giacomo” di Castiglione di Sicilia, utilizzato dal Randazzo Calcio a causa dell’impraticabilità dell’Attilio Grimaldi, si è dovuti attendere quasi la fine della partita per vedere il Giarre pericoloso in avanti, ma Gaggegi prima e Scrivano successivamente hanno salvato la gara e il risultato. Gaetano Guidotto

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA

Dacca – Maniacese                      0-0

Gravina – Bronte                         1-1  74′ Imbrosciano (BR), 86′ Cassone (GRA)

Lineri – Real Aci                         1-2  5′ e 85′ Gerbino (RA); 50′ Veutro (LM)

S. G. La Punta – Real Paternò     1-2   30′ Leone e 75′ Cunsolo (RP), 55′ Vacca (SGP);

Maletto – Atl. Pedara                   0-1  45′ Di Carlo

Trecastagni – Cometa                  0-0

Belpassese – Valverde                 3-3 1′ Puglisi 22′ Grasso, 90′ Spampinato (BEL); 35′ Finocchiaro,                                                          40′ Greco, 55′ Cozza (VAL)

CLASSIFICA: Real Aci, Real Paternò e Atl. Pedara 3 punti; Valverde, Belpassese, Bronte, Gravina, Maniacese, Dacca, Cometa e Trecastagni 1 punto; Maletto, Lineri e S.G. La Punta 0 punti;

MALETTO – PEDARA   0-1

Maletto: D’Amico, Catania (12′ Arotaritei), Spampinato, Tirendi (67′ Salanitri), Daniele Carmeni, Sapia, Finocchiaro (80′ Russo), Giaquinta, Caserta, Capizzi, Cantarella. All. Finocchiaro. Pedara: Strano, Larocca, Pulvirenti, Alessandro (73′ Borzì), Maugeri, Pappalardo, Di Carlo (80′ Russo), Pistorio, Di Benedetto (76′ Laguna), Arena, Marzullo. RETI: 45′ Di Carlo. ARBITRO: Delpopolo di Catania. Maletto. Il Maletto perde la prima, ma quanta sfortuna soprattutto al 40′ quando nella stessa azione centra la traversa prima con Cantarella e poi con Arotaritei. Subito in avanti il Maletto con Finocchiaro che al volo tira alto. La replica del Pedara affidata alla punizione di Di Carlo anch’essa alta. Al 45′ il gol Di Carlo. Il Maletto tenta il forcing, ma si rende pericoloso solo al 57′ con Capizzi. Gaetano Guidotto

GRAVINA – BRONTE   1-1

Gravina: Spampinato, Raciti (46′ Barbagallo Dav.), Coco, Russo, Di Stefano, Ciaccio, Cassone, Spadaro, Daniele (75′ Barbagallo Dar.), Pidatella, Nicotra (85′ Poma). All. Russo. Bronte: Gangi, Saccullo R., Capace, Saccullo L., Antonuzzo, Carroccio (60′ Basile), Merito, Ciraldo, Genna (65′ Incognito), Bua (70′ Imbrosciano), Giannattasio. All. Saitta. Arbitro: Augello di Catania. Reti: 74′ Imbrosciano, 86′ Cassone. Gravina. Un punto a testa tra Gravina e Bronte. Una gara combattuta dalle due squadre, con il Gravina che è riuscito ad agguantare il meritato pari in extremis nelle battute finali. Dopo un ottimo primo tempo da parte dell’undici di casa, il Bronte ha reagito nella ripresa trovando il vantaggio al 74′ con Imbrosciano. All’86’ Cassone si regala la gioia del gol fissando così il punteggio sull’1-1. D. C.

DACCA – MANIACESE     0-0

Aci S. Antonio: Tutino, Zuccarello, Messina, Testa, Condorelli, Gambino (79′ Trovato C.), Caldarera (51′ Verti), Falsaperla, Pulvirenti, Raciti, Trovato S. (63′ Pulvirenti). All. Leonardi. Maniacese: Cantali, Melardi, Cosentino (79′ Longhitano), Galati, Quattropani, Mazza, Conti, Conogeniva (70′ Serravalle), Zerbo, Parasiliti, Longo. All. Calanni. Arbitro: La Rosa di Catania. Acicatena. La prima giornata di campionato non regala particolari emozioni all’Aci S. Antonio e alla Maniacese, che hanno concluso senza reti i primi novanta minuti della stagione. Eppure i padroni di casa, soprattutto nella ripresa, hanno avuto diverse occasioni per portare a casa i tre punti, ma la superlativa prestazione dell’estremo difensore ospite Cantali, ha fatto si che il risultato rimanesse inchiodato sullo 0-0. ANTONIO D’AGATA