MALETTO: IL SINDACO DE LUCA SCRIVE A “LA SICILIA” PER I RIFIUTI

0

Continua a perdurare la condizione di disservizio della raccolta differenziata ed indifferenziata dei rifiuti in questo Comune e non si comprendono ancora le motivazioni che inducano a tale atavica anormalità ed alla mancanza totale di interventi organizzativi e gestionali da parte di codesta JoniAmbiente. Le strade rimangono costantemente e scandalosamente sporche e la presenza dei cestini pieni davanti alle abitazioni, è divenuta oramai simbolo di una situazione che non accenna a mutare. Non si capiscono, inoltre, le ragioni per cui la spazzatrice, di fatto fantasma, non venga impiegata regolarmente, auspicando che codesta ATO non provveda a corrispondere i previsti oneri alla ditta incaricata, per un servizio espletato casualmente (due, tre volte in un anno), come è incomprensibile la mancata raccolta, già da diverse settimane, del vetro e dell’alluminio, senza darne appropriato preavviso all’utenza ed all’Amministrazione. Riguardo i distributori automatici di sacchetti per la raccolta dei rifiuti, cui codesta JoniAmbiente ha avuto la giusta premura, ai fini della loro collocazione e per rispondere meglio alle reali esigenze della collettività, riscontrata con sollecitudine da questo Comune, rimangono ancora inattivi e la prevista periodica distribuzione dei sacchetti non avviene neanche assicurata dal personale incaricato precedentemente. È superfluo precisare che il permanere di questa circostanza, sarà valutazione di una possibile rescissione del vigente contratto d’appalto. Sarebbe opportuno, altresì, vagliare, a cura di codesto ATO, l’eventuale decurtazione in fattura delle penalità applicate alla Aimeri Ambiente Srl, scaturenti dall’effettivo disservizio causato all’utenza. Nell’aspettativa di una rapida e sostanziale soluzione dell’annoso problema, con lo scopo di interrompere questa copiosa corrispondenza, si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.

Il Sindaco  Giuseppe De Luca  fonte “La Sicilia” del 25-09-2012