BRONTE: PER GLI STUDENTI DEL “RADICE” LO “SPLASH” E’ PER TUTTI

Il collegio provinciale dei geometri e dei geometri laureati, presieduto da Agatino Spoto, ha rivolto un plauso agli studenti delle classi III e IV dell’istituto di istruzione superiore “Benedetto Radice” indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio” di Bronte, capaci di aggiudicarsi il primo posto al concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, nella sezione “Strutture per il tempo libero”, indetto da “Fiaba onlus” e dal Consiglio nazionale geometri e geometri laureati, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta a Roma, nella sede della Facoltà di Architettura dell’Università “La Sapienza”.

Di rilevante impatto sociale la tematica, bene interpretata dal gruppo di lavoro che ha proposto il progetto “Uno splash per tutti”, consistente in un intervento di abbattimento di barriere architettoniche su un’area dismessa del Castello Nelson, per costruire una piscina che, mantenendo struttura e forma originali, sarà adeguata per consentire l’accesso ai portatori di handicap. «E’ stata un’esperienza formativa che ha consentito agli studenti di acquisire importanti competenze», ha osservato la preside del “Radice”, prof.ssa Calanna. D. R. Fonte “La Sicilia” del 16-06-2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.