BRONTE INAUGURATA LA PINACOTECA

E’ stata inaugurata la rassegna d’arte moderna e contemporanea “Artisti siciliani del900” che vede la partecipazione di oltre 100 artisti isolani e che di fatto apre al pubblico la Pinacoteca di Bronte. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, l’assessore ai Beni culturali Antonio Petronaci, l’europarlamentare Giuseppe Castiglione, l’on. Basilio Catanoso, numerosi assessore e consiglieri comunali di Bronte, il rettore del Real Collegio Capizzi padre Giuseppe Zingali ed il maestro Nunzio Sciavarrello che circa 10 anni fa ha donato al Collegio Capizzi oltre 400 opere di importanti artisti, nazionali e internazionali ed oltre 1.200 opere di grafica internazionale per la nascita di una pinacoteca.   La mostra allestita da Pippo Vitale, con il coordinamento della professoressa Giuseppina Radice sarà visitabile gratuitamente fino al prossimo 10 febbraio, ed espone artisti selezionati dallo stesso Sciavarrello come Alessandro Abate, Roberto Rimini, Sebastiano Formica, Francesco Ranno, M. M. Lazzaro, Giovanni Alicò, Carmelo Comes, D’Inessa, Antonio Portale, Vincenzo Marano, Giovanni La Cognata, Eugenio Russo, Michele Cossyro, Tano e Nino Brancato, Nino Lupica, Santo Marino, Elio Romano e Nunzio Urzì. Presente anche il prof. Paolo Giansiracusa che ha redatto il catalogo e l’artista Giuseppe Finocchiaro: “L’inaugurazione della pinacoteca, – ha affermato il sindaco Firrarello – che nasce per la volontà del prof. Nunzio Sciavarello, rappresenta l’ultima tappa di un laborioso progetto che regala agli abitanti di Bronte una perla che impreziosisce ulteriormente l’intero territorio e soprattutto il Collegio Capizzi, già sede di una delle biblioteche borboniche più importanti d’Italia”.

DA UFFICIO STAMPA ASSOCIAZIONE DEI COMUNI; NELLA FOTO FIRRARELLO ESCIAVARRELLO TAGLIANO IL NASTRO;