BRONTE: IL CONSIGLIO APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE; RANDAZZO: RIAPRE SPORTELLO UMA

0

Dibattito in Consiglio comunale in seguito a una interrogazione sulla sussistenza di cause di incompatibilità alla carica di un consigliere comunale, ma l’Ufficio legale del Comune non ha rilevato alcuna irregolarità. Il consigliere Nunzio Spanò, però, ha chiesto di inviare gli atti all’assessorato agli Enti locali per un’ulteriore verifica. L’assemblea ha poi approvato il bilancio di previsione 2010 per il periodo dal primo gennaio a oggi. L’Mpa ha chiesto di utilizzare il milione e 500mila euro di avanzo per la risoluzione definitiva del problema dell’acqua al vanadio e per realizzare 3 cantieri scolastici, dando ossigeno a chi oggi è senza lavoro; richiesta stigmatizzata dalla maggioranza, che l’ha giudicata «populistica, strumentale e tendente solo a far sforare il patto di stabilità».

Fonte “La Sicilia” del 20-10-2010   

Randazzo. Pratiche agricole: riapre sportello Uma
Presto a Randazzo risolvere le pratiche per l’approvvigionamento del carburante agricolo e ottenere consulenza sulle varie pratiche agricole sarà più semplice. A breve, infatti, riaprirà lo sportello Uma (Utenti macchine agricole). Ad assicurarlo è il vice sindaco, Pippo Gullotto, che ha interessato il deputato regionale, Marco Falcone. «Questo sportello era particolarmente utile per gli agricoltori – dice – e così ho chiesto l’intervento dell’on. Falcone che, come sempre, non si è tirato indietro». L’on. Falcone, infatti, ha presentato un’interrogazione parlamentare, indirizzata al presidente della Regione e all’assessore regionale all’Agricoltura, denunciando la chiusura non solo dell’ufficio randazzese, ma anche di altri nella provincia. «Questo servizio – ha affermato Falcone – è molto apprezzato dagli agricoltori che, spesso, impossibilitati a recarsi nei Comuni sede di Condotta agraria, trovavano in loco un efficiente servizio, tramite personale zelante, competente e disponibile».

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 22-10-2010