BRONTE È L’ORA DEI TURISTI DEL GUSTO AL VIA L’EXPO DEL PISTACCHIO

Bronte si prepara al bagno di folla che per l’intero week end invaderà il centro storico, sede dell’Expo più bello e rinomato della Sicilia. Questa sera alle 18, all’inizio di viale Catania, il sindaco Graziano Calanna taglierà il nastro inaugurale della XXIV edizione dell’Expo/Sagra del pistacchio verde di Bronte dop. Come sempre non mancheranno gli ospiti e le autorità. E subito dopo il taglio del nastro e l’apertura degli stand, le sfilate della banda San Biagio, degli sbandieratori e delle majorettes del Rione Panzera di Motta Sant’Anastasia. Poi cultura con l’inaugurazione della mostra di artigianato siciliano a cura di Francesca Carroccio e con la mostra di pittura di Nino Leanza. Sarà anche il momento dei più anziani, con la manifestazione “Nonni in festa”. Poi tanto divertimento e tanta musica al Parco Urbano e nelle piazze Rosario e Cimbali. Sarà anche un Expo tecnologico grazie agli studenti dell’istituto Benedetto Radice, Cristian Imbrogiano, Alessandro Rifici e Calogero Virzì. Quest’ultimi, infatti, hanno realizzato una app che geolocalizza il percorso dell’Expo. Il turista che la scarica, solamente inquadrando con lo smartphone uno dei tanti “qr –code” sparsi sul percorso, sarà facilmente guidato fra gli stand. «Non vediamo l’ora di iniziare – afferma il sindaco Graziano Calanna –Bronte è pronta ad accogliere turisti e golosi. Il pistacchio è un’eccellenza dell’Etna e della Sicilia. E questa festa è un inno alla Sicilia, terra di gusto e di sapori». Fonte “La Sicilia” del 28-09-2018