BRONTE: A GIUSEPPE DI MULO ASSEGNATE LE DELEGHE ATTIVITA’ PRODUTTIVE E PATRIMONIO STORICO

Sono state assegnate dal primo cittadino di Bronte, Graziano Calanna, le deleghe all’assessore Giuseppe Di Mulo. Il nuovo assessore eredita per intero i compiti che erano del suo predecessore Vittorio Triscari e si occuperà di Attività produttive (agricoltura, artigianato e commercio), della Gestione del patrimonio storico e culturale della Città e della soddisfazione del cittadino. «Un compito che mi appassiona – ha affermato l’assessore Giuseppe Di Mulo – L’attenzione di questa Amministrazione comunale nei confronti del mondo del lavoro è tantissima. Abbiamo l’obbligo di tentare di promuovere le economie locali attraverso il mondo delle attività produttive fatto di artigiani, commercianti, piccoli e grandi imprenditori. Anche la valorizzazione della cultura e del patrimonio storico va in questa direzione, perché è attraverso la promozione di tutte le nostre risorse che possiamo rilanciare il turismo. «Tutti – aggiunge l’assessore – siamo chiamati ad una sfida: la crescita e lo sviluppo di Bronte nel rispetto delle esigenze di ognuno. Primi obbiettivi sono l’organizzazione dell’Expo del Pistacchio e la regolamentazione del mercato settimanale» Fonte “La Sicilia” del 01-09-2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.