A MALETTO, BRONTE E RANDAZZO IMPIEGATE 3 SQUADRE PER FERMARE IL ROGO

Giornata di fuoco, ieri, in tutta la Provincia, e anche la zona tra Bronte, Maletto e Randazzo non è stata risparmiata dal fuoco, aiutato da temperature altissime e da un vento di scirocco che ha reso le operazioni di spegnimento difficoltose. Gli incendi più gravi in contrada Gurrida, tra Bronte e Randazzo, e in contrada Margi a Maletto. Sul posto sono intervenute le squadre antincendio di Bronte e Maletto, coadiuvate dal Distaccamento forestale di Bronte. Gli addetti antincendio, hanno faticato per circa 4 ore prima di completare lo spegnimento.

Un lavoro duro e difficoltoso, con l’impiego di ben tre squadre della zona, e con i problemi di personale che limitano l’impiego di vari addetti. Una stagione antincendio partita con grandi proclami, ma che rischia di trasformarsi in tragedia. Personale senza mezzi né idonei dispositivi di protezione, che si ritrova nel periodo più caldo dell’anno a fronteggiare incendi molto alimentati a causa delle scarse opere di prevenzione. Problemi annosi, ma che mai erano stati gravi come quest’anno particolarmente caldo. LUIGI SAITTA