SULLA SS 284 SITUAZIONE NON DI EMERGENZA NONOSTANTE LA NEVE FRA I TRE COMUNI MONTANI

Sta quasi tornando alla normalità la situazione viaria nella zona montana della Ss 284, in particolare nel tratto tra Bronte, Maletto e Randazzo. La copiosa nevicata che la domenica notte ha colpito la zona, ha creato alcuni disagi, ma fortunatamente, non si sono registrati situazioni gravi. Tra le segnalazioni ricevute, quelle di una coppia di catanesi, rimasti con la propria auto in viale Catania a Bronte, la domenica sera sul tardi. Più l’inesperienza, che la neve ha fatto preoccupare il guidatore che ha chiesto l’aiuto dei carabinieri, che con solerzia, lo hanno aiutato a riprendere la strada abbastanza percorribile. A Maletto, la neve ha superato i 10 centimetri di altezza, pochi problemi, tranne in alcune viuzze e irte salite, dove non era possibile transitare.

Il Comune, ha prontamente attivato il mezzo spargisale, garantendo la percorribilità delle strade principali. Ieri mattina gli ultimi fiocchi di neve, e poi un timido sole ha fatto capolino dai monti, permettendo di liberare molte strade. Il pericolo maggiore, però, resta sempre il ghiaccio, per questo è consigliabile usare le vetture solo in caso di emergenza e soprattutto, con gomme da neve o catene a bordo come da normative. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 31-12-2019