SS.120, IN CONTRADA FLASCIO INCIDENTE CON 4 FERITI

Incidente con 4 feriti oggi intorno alle 13,30, sulla SS. 120 al km 177 circa, in contrada Flascio, poco dopo il ponte sul fiume. Bilancio che, considerato l’impatto, poteva essere ben più grave, invece gli occupanti delle due vetture, una Fiat Panda ed una Audi A3, se la caveranno in brevi periodi. Sulla Panda viaggiava un Randazzese di 79 anni, che ha riportato delle ferite ritenute guaribili in 30 giorni. Sull’Audi, invece, viaggiavano 3 Malettesi, il Padre di 53 anni, che ha riportato delle fratture ritenute guaribili in 30 giorni, ed i due figli di 20, e 21 anni (il guidatore), che hanno riportato delle ferite con prognosi di 20 giorni. Immediato l’arrivo sul posto delle ambulanze del 118 di Maletto e Randazzo, della Polizia Stradale di Randazzo, della Polizia municipale di Randazzo, e dei Vigili del Fuoco Volontari di Maletto. I quattro feriti sono stati trasportati dalle due ambulanze al Pronto soccorso dell’ospedale di Bronte, al momento non si conoscono le cause che hanno provocato lo scontro. La Polizia Stradale di Randazzo  ha effettuato i rilievi per poter stabilire la precisa dinamica del’incidente, ma non si conoscono notizie precise sull’impatto. Certo che lo scontro è stato molto violento, e le due auto hanno subito delle enormi deformazioni. Fortuna che gli abitacoli hanno attutito l’impatto, così da permettere ai passeggeri di non subire gravi lesioni. Anche il traffico ha subito dei rallentamenti, sia per i rilievi, sia per pulire le sede stradale piena di oli e liquidi infiammabili.

ARTICOLO DE “LA SICILIA” DEL 12-04-2009

Brutto incidente stradale ieri, intorno alle 13, sulla Ss 120, nel tratto Randazzo-Maletto, nei pressi del ponte sul fiume Flascio. Una Audi A3, con a bordo una famiglia di Maletto quasi al completo, si è scontrata violentemente contro una Fiat Panda. A guidare l’Audi era un ragazzo di 21 anni ed insieme a lui viaggiavano il padre, di 53 anni ed il fratello di 20. La Fiat Panda, invece, era condotta da un 79enne di Randazzo. Difficile stabilire la dinamica dell’incidente. L’Audi procedeva verso Maletto, quando all’improvviso si è verificato l’impatto che ha completamente distrutto le fiancate anteriori del lato passeggero in entrambe le vetture. Sul posto sono arrivati le ambulanze del 118 di Randazzo e Maletto, che hanno trasportato i feriti al Pronto soccorso dell’ospedale «Castiglione Prestianni» di Bronte, dove i medici si sono preoccupati soprattutto dell’anziano di Randazzo, che è sembrato subito il più grave. Alla fine, per fortuna, i medici hanno sciolto la prognosi ed anche se l’anziano conducente della Panda è rimasto ricoverato, è stato dichiarato guaribile in 30 giorni. Tutti dimessi, invece, i passeggeri dell’Audi: il padre è stato giudicato guaribile in 30 giorni, mentre entrambi i ragazzi in 20. Sul posto sono arrivate una pattuglia della Polizia municipale e della Polizia stradale di Randazzo, con quest’ultima che ha effettuato i rilievi del caso per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente. Presenti anche i vigili del fuoco di Maletto, con il traffico veicolare che è stato deviato temporaneamente lungo una piazzola di sosta che costeggia la carreggiata.

Gaetano Guidotto  fonte “La Sicilia” del 12-04-2009