RANDAZZO: SOSPETTO CASO DI “MUCCA PAZZA” SU UNA DONNA DI 68 ANNI

A Catania un caso di mucca pazza avrebbe colpito una casalinga di 68 anni di Randazzo. La donna, tornata a casa nel pomeriggio di ieri, sino a quel momento è stata ricoverata alla clinica neurologica del Policlinico universitario, diretta dal professor Mario Zappia. “Abbiamo fondati motivi per ritenere che ci sia una condizione di malattia di Creutzfeldt – Jacob – ha spiegato il professore Zappia – per il momento il caso della signora è solo un sospetto clinico perché per avere la certezza bisogna effettuare delle analisi specifiche. Si tratta comunque di un caso abbastanza atipico di quanto descritto nella letteratura sanitaria internazionale per l’età della paziente”. Non è la prima volta che si verificano casi di “Mucca pazza” in Sicilia da quando è stata scoperta questa terribile malattia che sarebbe collegata col consumo di carne infetta. Recentemente un caso sospetto si è verificato a Castelvetrano. Una donna di 58 anni è morta meno di una settimana fa all’ospedale Vittorio Emanuele del grande paese del Trapanese a causa dei sintomi della malattia. Il caso non sarà accertato perché i famigliari si sono rifiutati di dare l’assenso per l’autopsia.

Fonte “La Sicilia” del 06-02-2011