RANDAZZO SCONTRO SCOOTER-AUTO: 27ENNE IN PROGNOSI RISERVATA, PRINCIPIO D’INFARTO PER L’INVESTITORE

0

Un 27enne di Randazzo si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cannizzaro di Catania, in seguito a un incidente stradale verificatosi ieri alle 14 sulla Ss 120. Il giovane viaggiava su uno scooter verso Randazzo e in fase di sorpasso è stato investito dalla Volkswagen Golf guidata da un 61enne, che aveva iniziato la manovra per svoltare a sinistra e imboccare via Monti. L’impatto è stato terribile e il ragazzo è volato per circa 30 metri, battendo il capo sull’asfalto. L’urto è stato così forte che il ciclomotore è finito sulla fiancata sinistra di una Fiat 600, guidata da un 81enne, fermo allo stop. Il 61enne, invece di fermarsi e soccorrere il ragazzo, ha proseguito, raggiungendo casa. Durante il tragitto ha però incrociato un’auto dei carabinieri che hanno notato l’auto danneggiata. Così, quando i militari sono arrivati sul posto dell’incidente, hanno soccorso il ragazzo e ricostruito la vicenda. Sul posto anche i vigili del fuoco di Maletto, la polizia stradale e i vigili urbani di Randazzo. Il giovane è stato trasportato con l’elisoccorso in ospedale. L’investitore è stato prelevato da casa, condotto in caserma e denunciato per omissione di soccorso. Ha confessato e poi accusato un principio d’infarto, per cui a sua volta è stato portato in elicottero al Cannizzaro. Il nonnino sulla 600, sotto choc, è stato accompagnato dal 118 all’ospedale di Bronte.

 

Fonte “La Sicilia” del 05-02-2010