RANDAZZO. RIAPERTA LA STRADA STATALE 116 POCHI DANNI A MALETTO E MANIACE

Scuole di ogni ordine e grado chiuse oggi a Randazzo. L’assessore Alfio Ragaglia, dopo essersi a lungo consultato con il sindaco Ernesto Del Campo, ieri a Palermo, ha firmato l’ordinanza che chiude le scuole. Anche oggi, infatti, il territorio è in piena allerta meteo. Sulla Ss 116 Randazzo-Capo d’Orlando, in contrada Martinetto a quasi un chilometro e mezzo dall’uscita di Randazzo, del fango venuto giù da una scarpata, in appena 20 minuti ha invaso la carreggiata, interrompendo il transito. L’allarme è scattato alle 10,40, sul posto la Polizia municipale di Randazzo, coordinata dal ten. Gaetano Cullurà e la locale Protezione civile guidata dall’arch. Aldo Meli e la Polizia stradale al comando dell’ispettore capo Santino Mangiò. La strada è stata chiusa al transito per 8 ore. Alle 19, infatti, dopo un frenetico lavoro dell’Anas il transito è stato ripristinato. Tanti disagi nell’abitato di Randazzo. In via Pozzo il torrente Annunziata si è ingrossato al punto da inondare il giardino di un’abitazione, mentre in via Bonaventura la pioggia ha allagato un cortile. Una frana ha quasi bloccato la viabilità nella strada di campagna per Rocca Bellia. Tanto è bastato per convincere l’assessore Ragaglia ad attivare il “Coc” cui hanno partecipato anche i dottori Francesco Del Campo e Galvagno dell’Asp. Al lavoro anche Forestale e Cc.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 23-02-2012

PIOGGIE MA NIENTE DANNI A MALETTO E MANIACE

Minori, rispetto a Bronte e Randazzo, i disagi provocati dal maltempo sia a Maletto, sia a Maniace. Il sindaco, Pippo De Luca, conferma che a Maletto il maltempo non ha provocato danni, mentre Salvatore Pinzone Vecchio qualche preoccupazione per la frastagliata comunità di Maniace la ha avuta martedì sera intorno alle 23 quando sulle rive dei 3 torrenti che formano il Simeto il vento ha soffiato così forte da convincerlo a chiudere per un giorno le scuole.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 23-02-2012