BRONTE: IL CLASSICO SENZA RISCALDAMENTI “CI ARRANGIAMO CON LE STUFETTE”

0

In classe con le stufette elettriche. Per il momento è stato risolto così il problema del riscaldamento nelle classi dell’ala sud del Real Collegio Capizzi, che ospita il liceo classico, rimaste al freddo a causa di un guasto all’impianto dei termosifoni. Gli studenti, infatti, con grande senso di responsabilità hanno accettato di adattarsi, evitando una protesta che probabilmente avrebbe costretto il dirigente scolastico, Grazia Emmanuele, ad organizzare dei doppi turni. “Devo ringraziare i ragazzi – afferma la dott.ssa Emmanuele – ed il corpo docente per il grande senso di responsabilità e lo spirito di adattamento dimostrato in questa occasione. Vero è che i tecnici stanno lavorando alacremente per risolvere il problema, ma le nostre speranze di vedere terminato il lavoro al ritorno dalle vacanze di Carnevale è sfumato a causa del maltempo. Così, ieri, le aule erano ancora fredde. Nonostante ciò, ragazzi e docenti hanno accolto la mia proposta di sistemare una stufa in ogni classe. Ieri – conclude la dirigente – i ragazzi hanno fatto lezione”. Certo, le stufe elettriche consumeranno un po’ e ieri più di una volta è saltato il contatore perché si supera la soglia di consumo, ma l’espediente ha scongiurato il rischio che venisse chiusa la porta ed alla dirigente di pensare a dei doppi turni che avrebbero creato parecchi disagi agli studenti pendolari. “Nelle aule più fredde di stufe ne abbiamo sistemato addirittura due – conclude la dirigente – ci siamo adattati e dati da fare, insomma, ottenendo il risultato sperato”

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 24-02-2012