RANDAZZO: RELAZIONE ANNUALE DEL SINDACO

E’ statà depositata negli uffici di segreteria generale, per la relativa discussione in Consiglio comunale, la relazione annuale riferita all’anno 2007 del sindaco di Randazzo, Salvatore Agati. Una relazione lunga ben 81 pagine, dove Agati produce una sorta di consuntivo finale, facendo il punto sullo stato di attuazione del programma politico-amministrativo dell’attuale governo cittadino. Gli argomenti citati vanno dal Piano regolatore generale alla programmazione urbanistica commerciale, dai servizi comunali ai lavori pubblici, dal bilancio al contenzioso legale, e così via, facendo un’ampia panoramica sulle reali condizioni socio.economiche della città.“Si è vero – ha dichiarato Agati – per evitare il dissesto economico e finanziario dell’ente, vera e propria sciagura che avrebbe comportato gravi conseguenze sia per i cittadini che per i lavoratori del Comune, ci si è dovuti muovere con determinazione, dovendo, talvolta, assumere provvedimenti impopolari”. “Buona parte del mio impegno  – dice Agati – è stato profuso per il Piano regolatore generale, oggi avviato a definizione. Particolare attenzione abbiamo riservato allo sviluppo economico e tutte le iniziative private che sono state presentate sono state avviate e definite. Chiunque abbia presentato progetti di Vario genere ha trovato nel Comune un alleato, grazie anche alla commissione edilizia, che ha esaminato con regolarità e puntualità le richieste. Non abbiamo mai – conclude Agati – appesantito il costo di alcuni servizi, come la refezione scolastica o l’asilo nido”.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 04-03-2008