RANDAZZO: ORA IL MERCATO PREOCCUPA GLI ABITANTI “CROCITTA”

La possibile data in cui il mercato domenicale di Randazzo verrà spostato da piazza Loreto a via Papa Giovanni Paolo II (nel quartiere Crocitta), prevista dopo le festività, si avvicina sempre più e 35 cittadini che risiedono nel nuovo sito scrivono al sindaco, preoccupati che le bancarelle limitino la viabilità della zona, impedendogli di uscire ed entrare comodamente in auto dalle proprie case. «Lo spostamento del mercato, – scrivono nella lettera – costituisce un reale impedimento all’accesso e all’uscita dalle nostre abitazioni, cosa che ci penalizzerebbe in maniera incisiva, considerato che qui risiedono anche persone portatrici di handicap». I 35 residenti nella lettera scrivono che servizi importanti come farmacie o l’ospedale, sono per loro raggiungibili solo in auto. Per questo chiedono «che nella zona dove insistono le abitazioni, non vengano installate postazioni di vendita» e che comunque «venga garantito ai residenti l’accesso e l’uscita in sicurezza dalle proprie abitazioni con i propri autoveicoli durante gli orari di svolgimento del mercato».

«L’allarme dei residenti in questo momento è immotivato – spiega il sindaco Sgroi – nonostante siano stati già segnati parte dei posti per le bancarelle sulla via Papa Giovanni Paolo II, ancora non conosciamo realmente quante bancarelle ospiterà la nuova area del mercato che ricordo ha carattere provvisorio e sperimentale. E’ noto, infatti, che abbiamo chiesto ai mercanti di presentare al Comune una richiesta per occupare lo spazio nella nuova area del mercato, specificando che questa sarebbe stata assegnata solo a coloro iscritti alla Camera di Commercio e in regola con la Cosap del 2019. Il termine per le domande è scaduto il 23 dicembre». GAETANO GUIDOTTO Fonte “La Sicilia” del 27-12-2019