RANDAZZO: OPERATORI NU, ANCORA AGITAZIONE

nett rand 2Continua lo stato di agitazione degli operatori ecologici del Comune di Randazzo. Oggi e domani i lavoratori aderenti alla “Fp Cgil igiene ambientale” si riuniranno due ore al giorno in assemblea per protestare contro la mancata retribuzione delle due ultime mensilità. “Consideriamo – afferma Alfio Leonardi, segretario provinciale Fp Cgil igiene ambientale di Catania – che questo è un problema ormai cronico a Randazzo. Sono mesi che i lavoratori subiscono gravi ritardi nell’erogazione dello stipendio. Ho più volte incontrato l’Amministrazione che ha palesato le difficoltà economiche in cui versano le casse”. Per Leonardi, il Comune, che deve utilizzare la tassa sui rifiuti per sostenere il costo del servizio, potrebbe risolvere il problema: “Riteniamo che una efficace azione deterrente nei confronti dell’evasione delle tasse comunali, potrebbe mitigare il problema”. Dal Comune però ci dicono che al di là dei risultati, tutto quello che è di propria competenza per combattere l’evasione viene svolto. G.G. Fonte “La Sicilia” del 26-04-2016