RANDAZZO: LA “VARA” DELLA MADONNA TRADIZIONE CHE SI E’ RINNOVATA

Nella giornata di Ferragosto sono stati parecchi i turisti che hanno assistito al barcollante cammino della «vara», fercolo alto 16 metri che celebra l’Assunzione della Madonna in cielo, rappresentando i tre misteri della vita della Vergine Maria (la Dormizione, l’Assunzione e l’Incoronazione in cielo). Sull’origine della «vara» non esistono documenti ufficiali. Non è escluso, però, che quando, nel 1535, i randazzesi scortarono Carlo V fino a Messina, videro la «vara» dei messinesi. E fu allora, forse, che si pensò di realizzare qualcosa ancora di più maestoso. E’ possibile anche che l’idea della «vara» nasca da un quadro dell’Assunzione di Maria, dipinto dal Caniglia nel 1548.

G. G. fonte “La Sicilia” del 17-08-2012