RANDAZZO: «LA BAMBINOPOLI INCLUSIVA MI INORGOGLISCE IN QUEL PARCO TUTTI I BAMBINI SARANNO ABILI»

La città rifà il look grazie a somme inserite nel bilancio pluriennale 2020/2023 ed approvato dal Consiglio comunale. Ne dà notizia il sindaco Francesco Sgroi che comunica anche il luogo dove sarà realizzata l’attesa bambinopoli inclusiva. «Sarà realizzata in piazza Vagliasindi ovviamente riqualificata –ci dice – dove verranno installati giochi per i diversamente abili. Fra le tante iniziative realizzate nella cittadina in questi oltre due anni, come il rifacimento di alcune strade, l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica per il risparmio energetico e tanto altro, questa mi inorgoglisce particolarmente. Non vedo l’ora di vedere giocare insieme tutti i bambini normodotati e non, perché in quel parco tutti saranno abili». Ma non solo. Nel bilancio di previsione anche la riqualificazione di altre piazze. «Grazie ad un finanziamento ottenuto dal Gal, riqualificheremo piazza XX settembre adiacente al Municipio – continua il sindaco – la renderemo sicura con un impianto di videosorveglianza e ne rivaluteremo le essenze arboree. Inoltre, con i fondi di bilancio, faremo il possibile per riaprire la biblioteca comunale unendo il patrimonio librario donato dai Salesiani a quello della nostra biblioteca. La sede ideale sarà certamente quella del Collegio salesiano San Basilio che attraverso dei fondi che riceveremo dalla Regione adegueremo al caso».

Inoltre, si guarda alla salute ed all’esercizio fisico. In bilancio anche le somme per realizzare un “percorso vita” all’interno del tessuto urbano: «Penso – conclude il sindaco – di realizzarlo nella piazza recentemente restaurata adiacente alla statua di San Giuseppe che si raggiunge da via Torre. È all’interno del paese, ma tranquilla al punto da poter ospitare chi vuole fare attività fisica, senza considerare che offre una delle più belle vedute della città». Infine, sono in bilancio fondi per riqualificare piazza San Francesco di Paola e per sostituire i pali dell’illuminazione pubblica ormai inservibili. GAETANO GUIDOTTO Fonte “La Sicilia” del 05-12-2020

Un commento

I commenti sono chiusi