RANDAZZO: INCENDIO DOLOSO IN CONTRADA MARZAROLA SPENTO GRAZIE A ELICOTTERO E CANADAIR

0

Migliaia di metri quadri di macchia mediterranea sono andati in fumo ieri intorno mezzogiorno a causa di un incendio che ha impegnato duramente le squadre di pronto intervento della Forestale, costrette a richiedere l’intervento di un elicottero e di un canadair. L’incendio, di origine dolosa, è stato appiccato in contrada Marzarola lungo la provinciale “Quota 1000”. Le fiamme alte e il fumo denso sono stati ben visibili dal paese. In un ristorante un cameriere si è sentito male ed è stato portato in ospedale. Sul posto il comandante della Guardia forestale di Randazzo, commissario Alfredo Spartà. Elicottero e canadair hanno dovuto fare diversi lanci prima di riuscire a sedare le fiamme. Fino a sera tardi le squadre antincendio sono state costrette a perlustrare il terreno per evitare che qualche focolaio potesse riprendere energia. Ogni anno in questa area si verificano incendi, spesso causati per capriccio o interesse da piromani, che penalizzano le attività economiche e costringono la Guardia forestale a intervenire massicciamente per evitare che le fiamme si propaghino fino alla faggeta sull’Etna.

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 10-08-2008