RANDAZZO: GLI OVINI NEL CAMPO DI BASEBALL, E BOLLETTE DEL GAS IN RITARDO

0

Gli sportivi dell’associazione baseball e softball disputeranno le gare di campionato nel “diamante” di Murazzo Rotto, al momento inutilizzabile. Il Comune, infatti, ci ha assicurato che provvederà presto a fare quegli interventi necessari per rendere praticabile l’impianto, che invece necessita non solo di sostanziali interventi, ma di una custodia più efficace, per impedire che il terreno venga invaso dagli ovini. “Entro un mese – dice l’assessore Giorgio Mendolaro – sistemeremo il terreno di gioco, le panchine, le docce e la rete di protezione della tribunetta. Di più non possiamo fare per una mancanza di fondi. So che la struttura avrebbe bisogno di interventi, ma il Comune non è in condizione di accedere a mutui”. A Randazzo, grazie alla passione di alcuni ragazzi, il baseball esiste dal 1976. Oggi sono circa 60 ragazzi che fanno parte della società presieduta da Carmelo Giglio, che si sta preparando per disputare il campionato di C1, con trasferte anche nel Lazio. Esiste poi anche una squadra di softball, presieduta da Stefania Manitta con 18 agguerrite ragazze randazzesi pronte a sfidare addirittura la serie B. Entrambe le formazioni chiedono pari dignità con il calcio nell’erogazione dei contributi e che il diamante venga sistemato a dovere e magari dotato di una tenso struttura che gli permetta di allenarsi al caldo. 

BOLLETTE GAS IN RITARDO

Le bollette del gas che arrivano a gennaio, si sa, contengono i consumi effettuati durante i mesi freddi dii novembre e dicembre, quando il maggiore utilizzo del riscaldamento fa lievitare la cifra da pagare. Quella di quest’anno però, oltre a essere cospicua, è giunta ben una settimana dopo la data della scadenza, fissata per il 14 gennaio. Informata la Siciliana gas del disservizio, si è appreso che il ritardo era derivato dalle ripercussioni che lo sciopero dei Tir aveva provocato sui trasporti delle Poste ed è stato assicurato che si farà il possibile per fare slittare di almeno 15 giorni la data di scadenza delle bollette. Decisione che sarà ufficializzata a giorni dopo il ritorno in sede del responsabile per la Sicilia e la Calabria.

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 23-01-2008