RANDAZZO: FINALMENTE CONSEGNATE LE PRIME SEI CASE POPOLARI

Si è iniziata la consegna delle prime case popolari in contrada San Lorenzo a Randazzo. Finalmente, dopo vari anni di lavoro e peripezie, il sindaco Ernesto Del Campo, accompagnato dall’intera giunta municipale, dai tecnici comunali e dalla polizia municipale, ha potuto procedere alla consegna dei primi sei alloggi. “E’ un traguardo che sognavamo di raggiungere da tanto tempo – ha affermato soddisfatto il primo cittadino di Randazzo – speriamo a breve, possibilmente già la prossima settimana, di poter consegnare altri appartamenti, dando così soluzioni abitative adeguate a tante famiglie che da molto tempo sono costretti a vivere in condizioni poco agevoli”. E in effetti giovedì prossimo alle 12 è prevista un’altra cerimonia di consegna di altri appartamenti del complesso che è costituito complessivamente da 45 alloggi. Arrivare alla consegna delle chiavi agli aventi diritto non è stato facile. Gli alloggi, già completati da tempo, spesso sono stati presi di mira dai ladri che hanno portato via caldaie, porte e pure termosifoni e citofoni. Furti che diventando la zona sempre più abitata si spera possano finire. Se al momento l’area che circonda le case popolari ha un aspetto non certo ospitale i residenti possono contare su un progetto che il Comune ha inserito nel piano triennale delle opere pubbliche che prevede la realizzazione delle opere di urbanizzazione, aree verdi, sportive e ludiche che trasformeranno la contrada da periferia in uno degli angoli più belli e vivibili della cittadina.

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 30-06-2009