RANDAZZO: DENUNCIATI PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E FURTO IN CASA DI ENERGIA ELETTRICA

0

Una denuncia per guida in stato di ebbrezza, 6 contravvenzioni per violazione del codice della strada, una carta di circolazione e una patente ritirata. Sono i numeri di una operazione di controllo del territorio promossa dai carabinieri della Compagnia di Randazzo nel territorio della medievale cittadina. Sabato sera, infatti, i militari dell’Arma hanno istituito numerosi posti di blocco negli angoli più insoliti delle strade. Numerose le auto fermate e controllate. Alla fine i carabinieri hanno fermato e denunciato un automobilista che guidava in stato di ebbrezza. Considerevole anche il numero di contravvenzioni elevate se pensiamo che, complessivamente hanno raggiunto i 1000 euro. Non solo controlli, però, per le strade. I militari dell’Arma hanno effettuato numerose perquisizioni all’interno di abitazioni e anche controlli negli esercizi commerciali. Anche qui i risultati non sono mancati. All’interno di un’abitazione di un privato, i carabinieri si sono accorti che il contatore era stato manomesso. Il proprietario, che è stato denunciato per furto di energia elettrica, con maestria era riuscito a costruire un marchingegno che, al bisogno, gli permetteva di prelevare corrente direttamente dalla linea esterna, bypassando il contatore. Il titolare di un bar, invece, è stato sanzionato per non aver rispettato in pieno le norme sulla conservazione degli alimenti.

Fonte “La Sicilia” del 22-05-2012