RANDAZZO: C’E’ L’ACCORDO CON GLI AMBULANTI PER IL MERCATO; PREMIO A DON SPARTA’

C’è il sì, da parte di alcuni ambulanti, a modificare l’attuale disposizione delle bancarelle in Piazza Loreto e nelle strade attigue, per rendere più sicura l’intera area espositiva del mercato domenicale di Randazzo. Lo fa sapere l’assessore Enzo Ceraulo, che ha tenuto un incontro al Comune con parte degli ambulanti per spiegare il progetto redatto dagli uffici, che come aveva già reso noto il sindaco Ernesto Del Campo, prevede di allargare l’area del mercato su via Carlo Levi (piazza dell’Ufficio postale) e via Veneto. “Ai presenti – ha affermato l’assessore – ho esposto il piano di nuova distribuzione delle bancarelle. Gli ambulanti non solo hanno apprezzato l’iniziativa dell’Amministrazione, ma hanno presentato proposte e suggerimenti costruttivi che noi prenderemo certamente in considerazione. Oltre a ciò, hanno evidenziato che il mercato così come è strutturato adesso, concentrato, con le doppie file di bancarelle l’una vicina all’altra crea problemi anche a loro”. L’assessore fa sapere che le osservazioni sollevate dagli ambulanti riguardano soprattutto la collocazione di alcune bancarelle, per rispettare al massimo la stessa idea del Comune di suddividere meglio l’area espositiva in settori merceologici. “I mercanti inoltre – continua Ceraulo – hanno condizionato l’idea di creare un’area parcheggio presso la stazione delle Fs dismessa da tempo ed hanno proposto l’istituzione di un capitolo di bilancio che serva per pubblicizzare ed effettuare la manutenzione del mercato. Non perderemo tempo – ribadisce Ceraulo – già domani la polizia municipale farà compilare ai mercanti un questionario per capire quali siano le loro reali esigenze di spazio. Dopo si assegneranno le nuove aree e si partirà”. E la necessità di fare presto c’è. I bambini aspettano già quest’estate che il Comune realizzi in piazza Loreto una bambinopoli con l’erba sintetica. E per rispettare i tempi, il nuovo piano del mercato dovrà essere presto pronto. “Eventualmente – conclude l’assessore Ceraulo – spostare anticipatamente le 12 bancarelle, che in questo momento si trovano nel posto dove nascerà la bambino poli, non sarà un problema”.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 05-07-2009

 

RANDAZZO: PREMIO “PROSERPINA” A DON SPARTA’

Tra i premiati con il “Proserpina 2009” c’è don Santino Spartà, docente di lettere, giornalista e scrittore, conosciuto al grande pubblico come “il prete dei Vip” per le sue amicizie nel mondo dello spettacolo, nel quale il sacerdote originario di Randazzo svolge prevalentemente la sua azione pastorale. Don Spartà riceverà il premio oggi a Caravaggio ( Milano), dove si terrà l’annuale evento internazionale di promozione culturale dei siciliani nel mondo, organizzato dall’associazione “Napoleone Colajanni”

Fonte “La Sicilia” del 05-07-2009