MANIACE: SI POTENZIANO I SERVIZI SOCIALI

Si potenziano i servizi sociali per anziani, giovani e disabili Potenziati i servizi sociali nel Comune di Maniace. Grazie alla propria quota del finanziamento che la Regione siciliana ha concesso al distretto sanitario di Bronte, il Comune «Giardino dei Nebrodi» da gennaio 2008 potrà aumentare i servizi agli anziani e ai portatori di handicap che usufruiscono dell’assistenza domiciliare, allestendo un’assistenza specialistica anche per alcuni alunni delle scuole dell’obbligo e per le famiglie che purtroppo assistono ragazzi portatori di handicap. Non solo questo – dice l’assessore alle Politiche sociali, Nino Cantali – I soggetti con gravi patologie che devono frequentare i centri di riabilitazione specializzati potranno contare su un servizio di trasporto, in più organizzeremo stages in aziende finalizzati agli inserimenti lavorativi di soggetti indigenti e portatori di handicap e per finire realizzeremo attività di carattere socio-ricreativo, culturali e di supporto scolastico per prevenire il disagio e la devianza minorile». «La legge 328 del 2000 – afferma il sindaco, Salvatore Pinzone Vecchio – promuove interventi atti a garantire una migliore qualità della vita. Noi accogliamo di buon grado questo principio, tentando in tutti i modi di aiutare chi soffre a causa di disagi individuali e familiari derivanti da inadeguatezza del reddito, difficoltà sociali o condizioni di non autonomia. Il grado di sviluppo sociale e culturale, infatti – conclude il sindaco – si misura anche dalla capacità di aiutare coloro che sono stati solo più sfortunati di noi».

L. S. FONTE “LA SICILIA” DEL 19-08-2007