MANIACE: NUOVA PIAZZA IN C.DA PEZZO E CORSO DI PROT. CIVILE PER 30 VOLONTARI

Inizia nei fatti il piano di urbanizzazione di contrada Pezzo, una delle tante contrade di Maniace, sita a ridosso del fitto bosco dei Nebrodi e priva ancora dei più elementari servizi di urbanizzazione primaria e secondaria. Dopo che la Regione siciliana ha permesso al sindaco di Maniace, Salvatore Pinzone Vecchio, di realizzare la fognatura, adesso Pezzo festeggia la conclusione dei lavori della nuova piazzetta che adesso domina gli sparsi caseggiati. “E’ il primo passo verso la normale urbanizzazione della contrada. – ci dice il sindaco – In verità spesso in Giunta abbiamo affrontato i tanti problemi che attanagliano un Comune giovane come il nostro. Sappiamo che vi sono strade che vanno sistemante e opere pubbliche realizzate. Noi però – continua – non ci stiamo sottraendo al nostro compito e stiamo tentando di dare le dovute risposte ai cittadini. Questa piazza ne è un esempio – conclude – e la testimonianza della nostra volontà a rilanciare Pezzo, fornendole i giusti servizi affinché si possa migliorare la qualità della vita dei residenti e l’economia possa compiere quel salto di qualità che tutti ci auguriamo”.

MANIACE PROTEZIONE CIVILE, CORSO  PER 30 VOLONTARI

Corso base di Protezione civile per 30 volontari del Gruppo comunale di Maniace. Si tratta del primo di 2 corsi che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Pinzone Vecchio, intende svolgere in collaborazione con il Dipartimento di Protezione civile e la l’assessorato provinciale alla Protezione civile. Il corso è tenuto da personale specializzato. “L’importanza di questi corsi – ha affermato l’assessore Antonino Galati – è fondamentale in quanto si avrà conoscenza di cosa sia la Protezione Civile, il perchè è stata istituita, il suo compito e la funzione del volontariato. “Oltre a ciò – conclude – riusciremo a preparare e specializzare i volontari, in grado così di intervenire in caso di calamità. Ringrazio – conclude l’assessore Antonino Galati – l’assessore provinciale Marco Falcone”.

SOTTO IL SINDACO NELLA NUOVA PIAZZETTA