MANIACE L’ON. LEANZA CONFERMA L’ALBERGHIERO

0

La comunità di Maniace trova sotto l’albero un bellissimo e soprattutto desiderato regalo di Natale. Il vice presidente della Regione siciliana on. Nicola Leanza, in qualità di assessore alla Pubblica Istruzione, assecondando le richieste del sindaco Salvatore Pinzone Vecchio e di tutta la popolazione maniacese, ha istituito nel Comune “Giardino dei Nebrodi” una sezione dell’Istituto Alberghiero. Leanza, infatti, ha scritto al ministero della Pubblica Istruzione una missiva, chiedendo di integrare il piano di dimensionamento scolastico già trasmesso: “Si invita – si legge nella missiva – ad integrazione del suddetto piano, la richiesta per l’istituzione di una sezione staccata di Istituto professionale per i servizi Alberghieri e della Ristorazione nelComune di Maniace, dipendente dall’Ipsar “Falcone” di Giarre”. La richiesta è stata accolta con viva soddisfazione dalla comunità maniacese, che così ha sepolto l’ascia di guerra sguaina giorni fa, quando si era temuto che l’Alberghiero non potesse essere istituito: “Tutta Maniace – afferma il sindaco Pinzone Vecchio – ringrazia l’assessore regionale Lino Leanza, la dottoressa Patrizia Monterrosso, l’assessore provinciale Margherita Ferro e soprattutto il presidente della Provincia regionale di Catania, on. Raffaele Lombardo per la sensibilità che hanno dimostrato nei nostri confronti e per l’attenzione che hanno riservato verso un problema che Maniace aveva sentito la necessità di sollevare con decisione.    Questo decreto – continua – per noi rappresenta una possibilità di crescita sociale, culturale ed economico, ed il coronamento di un lavoro che da circa 2 anni ci vede rivolgere appelli alle autorità competenti. L’alberghiero a Maniace – conclude Pinzone Vecchio – ci rende giustizia e soprattutto pone le basi per la crescita dell’intero territorio nord etneo e non solo di una parte”.

DA UFFICIO STAMPA ASSOCIAZIONE DEI COMUNI