MANIACE: L’ISTITUTO ALBERGHIERO DIVENTA REALTA’

0

Anche il direttore dell’ufficio scolastico regionale, Guido Di Stefano, ha dato il suo parere favorevole per l’istituzione di un istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione a Maniace, dipendente dall’IPSSAR di Giarre. La nota di Di Stefano è stata trasmessa per conoscenza lunedì 21 gennaio dal dirigente del dipartimento Pubblica Istruzione della Regione Sicilia, dottoressa Patrizia Monterosso al sindaco di Maniace, che, assieme alla sua Giunta e allo stesso preside dell’istituto comprensivo di detto centro, Enzo Raccuia, hanno in più occasioni sollecitato l’istituzione di quest’istituto che ormai è, come si suol dire, in dirittura d’arrivo. Un istituto voluto soprattutto dall’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione, on. Lino Leanza, che tempo addietro ne inviò al Ministero la richiesta, a titolo solo informativo, dal momento che l’ultima parola spetta sempre all’assessore regionale. Il primo cittadino, in verità molto attivo, ha già pronti i locali e le attrezzature didattiche per garantire il diritto allo studio agli studenti, che sono provenienti dai Comuni di Maniace, Bronte, Maletto, S.Teodoro, Cesarò, centri turistici di rilievo. Addirittura il Sindaco e la sua giunta, oltre alla parte strutturale, hanno preso accordi con la società “Interbus” per collegare in orari scolastici detti centri. Insomma ì, ormai il tanto desiderato istituto professionale alberghiero a Maniace è diventato davvero una bella realtà.

Mario Castro Fonte “La Sicilia” del 23-01-2008