MANIACE: BABBO NATALE E LA BEFANA, UNA LOVE STORY POSSIBILE

Un gremito salone parrocchiale, ha dato il benvenuto, a Maniace, alla scrittrice Catena Fiorello, sorella dei popolari artisti Rosario e Beppe. La scrittrice ha presentato il suo ultimo libro, “Un amore fra le stelle” che racconta una storia d’amore fra Babbo Natale e la Befana, che scavalca i pregiudizi spesso avventati della gente, in nome di un sentimento molto nobile e sempre meno attuale. Oltre a questo, ha parlato pure di un’altra sua opera, “Picciridda”, che racconta di Lucia, una bambina di 11 anni costretta a subire la separazione dai suoi genitori per gravi questioni economiche e a vivere con i nonni. Crescendo, la piccola Lucia, capirà che quello che sembrava un gesto poco amorevole, si è reso necessario per permetterle di crescere bene e senza privazioni. Da questo libro è stato tratto un film, di cui sono in corso le riprese. Storie attuali e che spesso vengono vissute nelle famiglie siciliane e non solo. Temi che hanno entusiasmato il pubblico e che hanno posto delle serie riflessioni sulla vita odierna. All’incontro, oltre al padrone di casa, mons. Nunzio Galati, che ha incontrato la scrittrice, hanno partecipato l’assessore Giuliana Coci, il dirigente scolastico Massimo Greco, con le scuole e gli alunni dell’Istituto Alberghiero di Maniace, accompagnati dai professori Vincenzo Costanzo e Ausilia Liuzzo. Alla fine dell’incontro, la scrittirce si è intrattenuta a lungo sia per firmare le copie dei suoi libri che per un selfie con i numerosi fan. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 16-12-2018

GALLERIA FOTOGRAFICA A CURA DI VINCENZO COSTANZO A CUI VANNO I NOSTRI RINGRAZIAMENTI