MALETTO: SALVATA UNA POIANA DALLE GUARDIE FORESTALI

Una poiana è stata salvata a Maletto dalle Guardie forestali di Bronte. A trovarla sono stati gli operai della forestale che si sono accorti dell’animale a terra quasi immobile. Così è stato avvertito il comandante del distaccamento forestale, commissario Vincenzo Crimi che, insieme ai suoi uomini, ha consegnato il povero animale al dott. Luigi Lino del Centro recupero fauna selvatica di Catania. Secondo Lino molto probabilmente il rapace ha ingoiato qualche boccone avvelenato e poi privo di forze è andato a sbattere contro qualche recinzione. L’animale, infatti, aveva l’ala sinistra malconcia. La poiana adesso verrà curata e poi, non appena sarà nelle condizioni di riprendere il volo, liberata nello stesso luogo del ritrovamento. Ricordiamo che dopo l’aquila, la poiana é il rapace diurno più grande che si possa trovare nel nostro territorio.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 30-08-2009