MALETTO: PASQUA PIU’ SERENA PER I NETTURBINI

accordo oe 1Sarà una Pasqua più serena, e soprattutto piena di certezze per il futuro, quella degli 11 operatori ecologici che finalmente hanno avuto dal sindaco di Maletto, Salvatore Barbagiovanni, la conferma dell’attuale monte ore settimanale, pari a 30, e la possibilità di portare le ore a 36, in futuro, grazie al pensionamento di alcuni operai. L’accordo, è stato firmato nella direzione provinciale del Lavoro, a Catania, alla presenza del sindaco, di alcuni lavoratori, e dei rappresentanti sindacali Alfio Leonardi della Cgil, e Antonio Santonocito della Confsal. La firma dell’accordo, mette fine a 3 anni di diatribe tra l’amministrazione, (che per risparmiare sui costi, voleva tagliare delle ore), e i lavoratori, che invece, per non penalizzare il servizio chiedevano l’aumento delle ore, o al massimo il mantenimento dello status attuale. Così, grazie anche al pensionamento di 2 persone, è stato possibile lasciare invariato il monte ore, e addirittura, si pensa di aumentarlo nel giro di qualche anno, quando altri 2 operai dovrebbero andare in pensione. Soddisfazione è stata espressa, dal sindaco, Salvatore Barbagiovanni, e dai rappresentanti sindacali, che comunque, anche dopo la firma dell’accordo, non abbasseranno la guardia a difesa dei lavoratori. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 27-03-2016