RANDAZZO: BIMBO DI 9 ANNI USTIONATO, TRASFERITO IN ELICOTTERO AL CANNIZZARO

elis randUn giorno di festa, che per poco non si è trasformato in tragedia, ma per fortuna le conseguenze di un banale incidente domestico, sono state meno gravi di quanto si pensasse. Protagonista un bimbo di 9 anni, che con il resto della famiglia si trovava in campagna per la Pasquetta. Poco dopo le 13, quando era ora di mettersi a tavola, il bimbo è andato a sbattere contro una familiare che aveva tra le mani una grossa pentola in cui era stata messa a bollire la pasta. L’impatto, casuale, ha provocato delle ustioni nel piccolo, ed è stato subito allertato il 118. L’ambulanza giunta sul posto, dopo aver prestato le prime e necessarie cure, ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso, per trasferire il bambino al centro ustioni del Cannizzaro di Catania. Così l’elicottero è atterrato nello spazio antistante il campo sportivo, sotto la supervisione di una pattuglia della Polizia Municipale di Randazzo. Il Bimbo è tutt’ora ricoverato nel centro, in terapia intensiva, con ustioni di 2° e 3° grado nel 10 % del corpo, in particolare collo, torace ed un braccio. Non è in pericolo di vita, nè in prognosi riservata, ma dovrà restare ricoverato per diversi giorni.