MALETTO: MELANOMA CUTANEO E MALATTIA METABOLICA ECCO COME PREVENIRLI

Si è riunito nei giorni scorsi, nel Palazzo di Città del Comune di Maletto, il Comitato consultivo aziendale (CCa) dell’Asp di Catania, insieme al Gruppo Rotariano Comunitario (GRoC) “Nutrizione e Salute” Italy del Rotary International, patrocinato dal Rc “Catania Duomo 150” Distretto 2110 Sicilia – Malta. L’incontro è servito ha firmare due protocolli d’intesa con il Comune di Maletto, finalizzati alla diffusione della Rete Civica della Salute (Rcs) nella comunità nonché alla prevenzione primaria e secondaria del melanoma cutaneo ed alla prevenzione della malattia metabolica, mediante seminari interattivi e multimediali nelle scuole. Presenti il sindaco Giuseppe De Luca, il vice sindaco Giuseppe Spatafora, gli assessori Giangreco e Foti e vari consiglieri. A illustrare i progetti il presidente dei CCa dell’Asp di Catania, Angelo Murgo e la presidente del GRoC “Nutrizione e Salute” Italy, prof.ssa Mirella Santoro ed il responsabile attuatore del progetto di prevenzione, dott. Marcello Stella, referente dell’Asp di Catania nonché del GRoC “Nutrizione e Salute”. La Rete civica della Salute, è un organismo consultivo dell’Asp, che si occupa di divulgare le notizie relative all’attività della stessa azienda e nello stesso tempo raccogliere i pareri dei cittadini sui servizi che l’Asp offre. Soddisfatto il sindaco De Luca dopo l’incontro: «E’un ulteriore passo avanti per avvicinare i cittadini alle attività degli Enti, spesso sconosciute. Contiamo di fare partire un proficuo rapporto di collaborazione che consenta ai malettesi sia di partecipare alle future scelte dell’azienda in termini di servizi, sia di usufruire di programmi di prevenzione che la stessa Asp mette a disposizione. Voglio ringraziare i partecipanti e l’assessore Giangreco che ha organizzato il tutto». LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 15-11-2018

MALETTO Incontro sui fondi europei Si è tenuto ieri pomeriggio, nella Sala Consiliare del Comune di Maletto, un incontro organizzato dal Gal Etna, per fare conoscere le varie opportunità che a breve si presenteranno grazie al nuovo programma che prevede l’utilizzo di fondi europei. All’incontro era presente il sindaco, Pippo De Luca, accompagnato dai componenti della Giunta e alcuni consiglieri. A illustrare il progetto il responsabile di piano Andrea Brogna. Fonte “La Sicilia” del 15-11-2018