MALETTO: IL PROGRAMMA DELLA FESTA DI S. ANTONIO 2013

MANIFESTO-2013.2 4Arcipretura Parrocchiale SS. Cuori di Gesù e Maria  

– Maletto (CT) –

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT’ANTONIO DI PADOVA PATRONO DI MALETTO

 SETTEMBRE 2013 ANNO DELLA FEDE

 

Giovedì 05 Settembre

Giornata dedicata ai Giovani

 

Ore 08:00 – Apertura dei festeggiamenti con suono festoso delle campane di tutte le Chiese e sparo di mortaretti.

Ore 17:00 – Trofeo Sant’Antonio di Padova. Triangolare di calcio presso il Campo Sportivo di Maletto,   con ASD Città di Maletto, ASD Randazzo e ASD Linguaglossa.

Ore 19:00 – Inizio del Triduo in preparazione alla festa e celebrazione della S. Messa nella Chiesa di Sant’Antonio. Predicherà il Rettore del Monastero dei Benedettini di Nicolosi, Don Vittorio Rizzone Giovanni O.S.B.

Ore 22:00 – Fiaccolata della FEDE per le seguenti vie del paese: partenza dalla Chiesa Madre con accensione di una torcia al Tabernacolo, via dei Santi, via Roma, via Corso D’Acqua, Via Ugo Foscolo, via Umberto, Piazza IV Novembre, via Umberto, via Sant’Antonio ed accensione della lampada posta sopra la Rocca Castello.

 

 Venerdì 06 Settembre

Giornata dedicata agli ammalati

 Ore 07:00 – Apertura tradizionale fiera di attrezzi agricoli e prodotti zootecnici presso la zona della  Madonna del Carmelo.

Ore 19:00 – Santa Messa del triduo, con possibilità di ricevere l’unzione degli Infermi.

Ore 21:30 – Piazza IV Novembre, Concerto Musicale a cura dell’Associazione Banda Musicale  “V. Bellini” di Maletto, diretta dal Maestro Alessandro Sapienza.   

 

Sabato 07 Settembre

Giornata dedicata alla famiglia

Ore 08:00 – Giro per la tradizionale via dei Santi della Banda Musicale “ Vincenzo Bellini” di Maletto.

Ore 09:00 – Inizio raccolta delle offerte per tutto il paese.

Ore 19:00 – Santa Messa del Triduo, con Benedizione delle coppie che quest’anno compiono il 50° Anniversario di Matrimonio.

Ore 22:00 – Piazza IV Novembre, “I Camaleonti” in concerto.

Domenica 08 Settembre

Ore 08.00 – Sfilata della Banda Musicale “V. Bellini” di Maletto.

Ore 09:00 – Santa Messa in Chiesa Madre.

Ore 11:00 – Santa Messa Solenne lungo la Via Sant’Antonio, animata dal Coro Parrocchiale.

Ore 16:30 – Concerti bandistici lungo la Via Umberto.

Ore 19:00 – Santa Messa solenne nella Chiesa di Sant’Antonio, celebrata dal nostro Amministratore                  Parrocchiale Sac. Salvatore Maggio.

Ore 20:00 – Solenne uscita del Fercolo di Sant’Antonio di Padova con le Sacre Reliquie e processione per                     le tradizionali vie dei Santi.

Ore 20:30 – Presentazione dei Bambini al Santo Patrono in piazza IV Novembre.

Ore 21:00 – Il Sindaco invocherà la protezione del Santo Patrono su tutta la comunità ed insieme alla

                    Giunta Comunale offrirà la cera e i fiori in Via Umberto, davanti la Ex casa Comunale.

Ore 22:30 – Arrivo del Santo Patrono presso la Chiesa di San Giuseppe e maestosi Fuochi Pirotecnici.

Ore 23:00 – Arrivo del Fercolo in Chiesa Madre e solenne professione del Credo in occasione dell’Anno

                     della Fede.

Ore 24:00 – Ingresso trionfale del Fercolo nella Chiesa di Sant’Antonio e conclusione dei festeggiamenti.

L’illuminazione artistica è curata dalla Ditta Furnari di Maletto, i Fuochi Pirotecnici sono a cura della ditta “Giannino Filippo“ di  Mongiuffi Melia (ME). I servizi bandistici sono a cura dell’Associazione Banda Musicale “V. Bellini ” di Maletto diretta dal Maestro Alessandro Sapienza.

 La Parrocchia ringrazia, l’Amministrazione Comunale, il Consiglio Comunale, l’Arma dei Carabinieri, i Vigili Urbani, l’Ufficio Tecnico, i Volontari dei Vigili del Fuoco di Maletto, la Croce Rossa Italiana sezione di Maletto e tutti i Cittadini che con le loro offerte e la loro fattiva collaborazione rendono possibile la buona riuscita dei festeggiamenti.

 
                                                                                                                                      Il Sindaco
     Padre Salvatore Maggio                                                                            Barbagiovanni Miracolo Salvatore 
MANIFESTO-2013.2 4