MALETTO: CONTRADA SPIRINI, 905 MILA EURO PER IL CONSOLIDAMENTO

Arriva un altro cospicuo finanziamento per il Comune di Maletto, per il consolidamento di contrada “Spirini” una zona a monte del paese, già in passato interessata da eventi franosi, anche se finora non ci sono stati danni per le abitazioni. La Regione, infatti, ha previsto uno stanziamento di 905 mila euro, per effettuare dei lavori di contenimento e di messa in sicurezza di alcuni tratti della zona, a proseguimento di altri lavori effettuati diversi anni fa, che avevano permesso la raccolta e incanalamento di acque reflue in una zona molto argillosa, e a forte rischio idrogeologico. A breve, dovrebbe partire la gara che prevede nel finanziamento sia la progettazione che l’esecuzione dei lavori. «Siamo felici di questo ulteriore finanziamento, che si aggiunge a quelli già avuti per diversi milioni di euro – dichiara il sindaco Pippo De Luca – per questo stiamo cercando di accelerare i tempi per fare partire i lavori. Già abbiamo appaltato e stipulato i contratti per l’ampliamento del cimitero e per il consolidamento della Rocca Castello, di cui era rimasta solo una parte da completare, ora speriamo che le ditte aggiudicatrici iniziano a breve i lavori, sia per completare delle opere necessarie, ma anche con la speranza che venga impiegata manodopera locale e dare un po’ di ossigeno alla nostra economia». Al momento, sono tante le opere finanziate nel piccolo Comune sull’Etna, alcune in attesa delle gare d’appalto e altre dei progetti definitivi. Luigi Saitta Fonte “La Sicilia” del 17-02-2019