RANDAZZO: A FUOCO ABITAZIONE, UNA FAMIGLIA RESTA SENZA CASA -LE FOTO E IL VIDEO

Un nucleo familiare composto dai genitori e da tre figli è rimasto senza abitazione, a causa di un brutto incendio scoppiato poco dopo mezzogiorno e che ha reso inagibili i locali posti al primo piano di via Saletti a Randazzo. L’incendio, di cui al momento non si conoscono le cause di innesco, è stato devastante, forse partito dalla cucina. Non appena è stato visto il denso fumo alzarsi, è stato dato l’allarme, ma è servito a poco, infatti, i vigili del fuoco del locale distaccamento giunti in loco, hanno avuto non poche difficoltà per riuscire a spegnere il vasto incendio. La via Saletti è molto piccola e con le scale, ed è stato necessario lasciare i mezzi distanti e approntare una lunga tubazione. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco volontari di Linguaglossa, e un autobotte, e un mezzo speciale per l’aria fatti giungere da Catania, insieme a un funzionario tecnico. Ci sono volute oltre tre ore per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la zona interessata dall’incendio. Durante lo spegnimento, la proprietaria della casa ha accusato un malore, ed è stata soccorsa dai sanitari del 118 presenti sul posto con due ambulanze. La casa è stata dichiarata inagibile dai tecnici presenti in loco e il Comune ha provveduto a trovare una sistemazione provvisoria al nucleo familiare. Sul posto anche pattuglie dei carabinieri e della Polizia municipale di Randazzo. R. P. Fonte “La Sicilia” del 17-02-2019

A seguito dell’incendio, il sindaco Francesco Sgroi, ha dichiarato “Non li lasceremo soli”, nel frattempo diversi cittadini si sono attivati, privatamente, per aiutare la famiglia. Per Info rivolgersi al bar l’Oasi di piazza San Martino (NDR)