MALETTO: BUONI SPESA PER 140 FAMIGLIE

Hanno passato una Pasqua più serena le oltre 140 famiglie che hanno ricevuto i buoni spesa dal Comune di Maletto. Il piccolo paese sull’Etna, è stato tra i primi che la scorsa settimana ha elargito alle famiglie in difficoltà a causa del coronavirus, circa 45mila euro, soldi provenienti dal contributo della Protezione civile e da fondi comunali. E a breve partirà la distribuzione della seconda tranche, con una cifra che si aggira intorno ai 70mila euro, per un totale di circa 113mila euro, che il Comune ha avuto dai fondi di Stato e Regione.

«Siamo orgogliosi del lavoro svolto – dichiara il sindaco Pippo De Luca – grazie al lavoro incessante degli uffici, in due giorni abbiamo distribuito i buoni spesa a circa 140 famiglie che a causa del virus sono da settimane senza introiti. Tagli da 25 euro che hanno permesso a tanti di potere fare la spesa, con le famiglie che hanno ricevuto da un minimo di 200 euro, fino ad arrivare a 450 euro per nuclei più grandi. Nella seconda tranche ci saranno cifre superiori. Inoltre, grazie alla donazione dei commercianti, i buoni sono arrivati anche al 5% in più, e queste somme sono state spese a Maletto incrementando il commercio locale». LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 14-04-2020