MALETTO-BRONTE, TERZO INCIDENTE IN POCHI GIORNI STAVOLTA LO SCONTRO E’ FATALE PER UN CAMIONISTA – LE FOTO

Terzo incidente in una settimana nel tratto Maletto – Bronte della SS 284. Il tutto proprio in un periodo in cui la strada è stata completamente riasfaltata, e ciò porta a pensare che molti di questi incidenti siano dovuti ad errati comportamenti di guida. Ieri mattina, intorno alle 10,30, il terzo incidente della settimana, purtroppo letale per Antonio Lanza, 52 enne nato a Bronte, ma residente a Randazzo. Ancora poco chiara la dinamica, anche se, da una prima ricostruzione, sembra che proprio il deceduto, alla guida di un grosso camion mentre procedeva in direzione Maletto, abbia eseguito dei sorpassi azzardati, e abbia centrato in pieno una Citroen C2, che scendeva verso Bronte, alla cui guida c’era una 19 enne di Maletto. Lo scontro è stato terribile, la piccola Citroen dopo essersi ribaltata, è finita nel terreno sottostante, il camion, invece, dopo l’impatto, si è ribaltato su un fianco bloccando una intera corsia. Nel ribaltamento del grosso mezzo, l’autista, è rimasto schiacciato dal suo stesso mezzo, con il cranio colpito dal piantone del mezzo.

Probabilmente è deceduto sul colpo. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi. In tanti si sono fermati a prestare aiuto alla ragazza, che, nonostante il ribaltamento e il volo è rimasta completamente illesa. In serata, dopo alcuni controlli, è stata dimessa dall’ospedale di Bronte dove era stata portata. Nulla da fare per l’uomo, estratto da sotto il camion dai vigili del fuoco di Adrano. Sul posto anche le ambulanze del 118 di Maletto e Bronte, i carabinieri di Bronte e della Compagnia di Randazzo, personale Anas e la polizia municipale di Bronte e Maletto. Luigi Saitta Fonte “La Sicilia” del 24-08-2019