MALETTO: BELLA VITTORIA, IL RANDAZZOVINCE FUORI, IN 3° VINCE IL BRONTE, SCONFITTE PER LE ALTRE

Dai Nostri inviati Luigi Saitta e Peppe Catania

Bella vittoria del Maletto, che riporta la squadra ai piani alti della classifica. Ottenuta con una  ottima prova, ed al termine di una bella partita combattuta e corretta. L’Atletico Pedara si è dimostrato squadra coriacea, ma si è dovuta arrendere ad un Maletto ben messo in campo ed aggressivo su ogni pallone. Belle le prove di Fallico, e di Orefice che sceso in campo a 42 anni, ha giocato con lo spirito di un ragazzino, correndo su ogni pallone.  Il Maletto prova diverse volte ad andare in gol, al 19’ un bel tiro di Caserta, viene respinto dal portiere. Al 23’ con un bel tiro di Caserta che si insacca nel sette beffando il portiere. Al 29’  Neri ci prova, ma il tiro è alto, al 31’ cross dell’Atletico Pedara, Orefice devia, ma Vitaliti compie una prodezza fermando il pallone sulla linea. Al 37’ bel tiro di Fornito, che entra in rete, ma l’arbitro non vede la palla e non dà il gol. Nel 2° tempo gli ospiti tentano una reazione, al 52’ tiro di mazzaglia che impegna Vitaliti a terra, al 56’ancora Neri, fa un bel tiro, ma Cosentino devia in angolo, un minuto dopo Neri ci riprova, ma la palla va alta. Al 66’ prova Moschetto con un rasoterra, ma Vitaliti non si fa sorprendere,  al 67’bel cross di Capizzi, Caserta devia ma il portiere gli nega il gol. Al 68’  arriva il raddoppio con una bella incursione in area di Capizzi, che si libera sulla destra e va in rete per il meritato raddoppio. Il Maletto si mantiene in attacco ed al 72’ ancora Caserta che prova, ma Cosentino respinge. Al 76’ gli  ospiti accorciano le distanze  con un tiro di Mazzaglia forse deviato in rete da un difensore. Al  81’ Sangregorio al rientro dopo una lunga convalescenza in seguito ad un incidente, si libera, ma arriva stanco e tira sul portiere. Al 88’ ancora Caserta si libera al limite dell’area, schiocca un tiro che Casentino para a terra. Al 92’ Sangregorio si fa ingenuamente espellere per una frase irriguardosa nei confronti dell’arbitro. Per quanto riguarda il Girone “D”, ieri ci sono state delle partite che hanno un po’ rivoluzionato la classifica, anche se il livello del girone è molto equilibrato, da segnalare la prima sconfitta del S. Domenica (3-1) sul campo della Fiamma Ragalna che ora è capolista solitaria, perde anche il Peonia contro il S. Emidio (3-1) e altra partita sospesa tra S.Venerina e Aci S. Filippo, sul risultato di 1-1, l’arbitro concedeva un rigore ai locali, ma a quel punto i giocatori dell’Aci S. Filippo si scagliavano contro l’arbitro, che si vedeva costretto a sospendere la partita ed a ricorrere alle cure del più vicino ospedale. Non è ammissibile che una partita di 2° categoria, si trasformi in una rissa, specie dopo la lettera dei dirigenti della Figc, in seguito alla morte di un tifoso laziale. In prima categoria il Randazzo continua il suo inseguimento alla Spar Calcio. I ragazzi di Mister Currenti, ieri sono andati a vincere contro il Fantasy di Linguaglossa, bella prova anche se il Fantasy ha giocato in 10 dal 15’ e poi addirittura in nove, ma nel calcio, le espulsioni, specie se sono meritate, fanno parte del gioco. In terza categoria, nel girone “A”  il Ciclope Bronte conquista i tre punti e la vittoria che lo avvicinano ai piani alti della classifica, nel girone “B” ancora sconfitte per Maniacese e Sporting Maletto, due squadre decisamente non adatte al campionato.      STAFF www.bronte118.it/

Nella foto Capizzi e Caserta autori dei gol;

MALETTO-ATLETICO PEDARA  2-1

MALETTO : Vitaliti, Gulino, Schilirò, Fallico, Liuzzo, Orefice, Venia ( dal 76’ Sangregorio), Fornito, Caserta, Neri ( 64’ Cantarella) , Capizzi (71’ Spartà),  12 Mineo, 15 Straci, 16 Luca, 18 Maio; all. Orefice

ATLETICO PEDARA: Cosentino, Tomasino ( dal 66’ Merlino), Valenti, Rapisarda F., Pappalardo, Cavallaro, Santonocito , La Rocca, Rapisarda A. ( dal 74’ Fichera), Moschetto, Bisicchia ( dal46’ Mazzaglia);  13 Laudani, 14 Di Stefano, All. Torrisi

ARBITRO Sig. Nucifora di Acireale

MARCATORI: 23’ Caserta, 68’ Capizzi, 76’ Mazzaglia

AMMONITI: Schilirò, Fornito, Neri, Capizzi, Tomasino, Mazzaglia;  ESPULSO: Sangregorio

RISULTATI 2° CATEGORIA GIRONE “D”

Real S. Venerina- Aci S. Filippo        sospesa

Dacca 2000-Nissoria       1-1

Fiamma Ragalna-S. Domenica Vitt.    3-1

Libertas Cerami- Pisano    3-0

Maletto- Atletico Pedara   2-1

Nuova Santantonese- Capizzi  4-0

S. Emidio- Peonia     3-1

CLASSIFICA: Fiamma Ragalna 17 punti; Peonia, Maletto, S. Domenica Vitt.  16 punti; S. Emidio 14 punti; Nuova Santantonese, Atletico Pedara, 13 punti; Libertas Cerami 12 punti; Real S. Venerina 11 punti;  Aci S. Filippo 10 punti; Pisano 9 punti; Real Aci 7 punti; Capizzi, Dacca 2000, 6 punti; Nissoria  5 punti;

FANTASY- RANDAZZO 2-3

FANTASY: Di Pietro, Stagnitta, Ferraro, De Tommasi ( 60’ Scarpo), Lo Monaco, Reitano, Raciti, Mercia (65’ Vecchio), Galletta, Bonanno, Cerra;

RANDAZZO: Gangi, Giusti, Patti ( 46’ Pillera), Finocchiaro, Ciccia, Proietto, Merito, Romano (93’ Giarrizzo), Scandurra, Bua ( 71’ Russo), Paparo; ALL. Correnti

ARBITRO: Favara di Acireale

RETI: Cerra 5’ e 90’ Ciccia 51’ e 56’ Finocchiaro 85’

RISULTATI 1° CATEGORIA GIRONE “E”

Zafferana-Calatabiano   2-1

Fantasy Sport-Randazzo    2-3

Francavilla-Fiumefreddese   0-2

Limina-Giardini Naxos       5-0

Piedimonte- Sportinsieme    0-0

Roccalumera- Ambrosiana Tre Stelle  2-4

Spar Calcio-Victoria     5-0

CLASSIFICA: Spar Calcio 25 punti; Randazzo 20 punti; Zafferana, Tre Stelle 17 punti; Limina 15 punti; Giardini Naxos, Sportinsieme 14 punti; Fiumefreddese 13 punti; Victoria 11 punti; Piedimonte 9 punti; Fantasy Sport 8 punti; Calatabiano 6 punti, Roccalumera 4 punti; Francavilla 0 punti;

RISULTATI 3° CATEGORIA GIRONE “A”

Atletico Biancavilla- Campanarazzu    0-2

Catenanuova-Piano Tavola     2-2

Inter Club – Real Biancavilla      2-1

Ciclope Bronte – Picanello  2-1

La Ganzaria – Enjoy Projet  0-1

S.G. Galermo – Real Centuripe  5-2

Virtus Barriera – Sporting Ramacca   3-2

CLASSIFICA: Virtus Barriera  12 punti; Campanarazzu 10 punti; Atletico Biancavilla, S.G. Galermo 9 punti; Ciclope Bronte 8 punti; Enjoy Projet, La Ganzaria 5 punti; Piano Tavola, Real Biancavilla, Picanello 4 punti; Sporting Ramacca, Inter Club, 3 punti; Catenanuova 2 punti, Real Centuripe 1 punto;

RISULTATI 3° CATEGORIA GIRONE “B”

Barriera – Maniacese   7-2

Camaleonte – Linera   3-0

Milo – S. Leone 2000   2-2

Nesima – Inter G.E.  3-3

Russo S. – Sporting Maletto   2-0

S. Alfio – Aci Bonaccorsi  2-0

Sporting Guardia – S.M. Ammalati Guardia   1-2

CLASSIFICA: S.M. Ammalati Guardia, Camaleonte 12 punti; Russo Sebastiano 10 punti; S. Alfio 9 punti; S. Leone 8 punti; Milo 7 punti; Barriera 6 punti; Nesima 5 punti; Sporting Guardia 4 punti; Sporting Maletto 3 punti; Linera, Aci Bonaccorsi, Inter Club G.E. 1 punto; Mascalucia, Maniacese 0 punti;

Nelle foto sotto: Caserta,   Capizzi, e le squadre all’ingresso in campo STAFF www.bronte118.it/