BRONTE. PARTO INDOLORE ALL’OSPEDALE

Partorire senza dolore adesso si può pure a Bronte. L’equipe di anestesisti coordinata dal dott. Francesco Campanella, responsabile dell’Unita operativa del reparto di Anestesia dell’ospedale di Bronte, ieri, alle tre del mattino, ha svegliato i suoi colleghi per inaugurare, assieme al ginecologo dott. Filippo D’Arrigo, il nuovo servizio di parto naturale indolore. “Un servizio che organizziamo da mesi nei dettagli – ci dice il dott. Campanella – e che ieri notte abbiamo avuto l’opportunità di effettuare. I risultati sono stati positivi poiché la neo mamma è riuscita a vivere in maniera serena e partecipata tutti i momenti del parto, anche quelli più difficili”. Ed a inaugurare il nuovo servizio è stata la signora Marilena Calanna di Bronte che ha dato alla luce un bel bambino di nome Marco. “E’ stata una sensazione inspiegabile – ci dice la neo mamma – ho sentito appena il 10% del dolore. Lo consiglio a tutte e ringrazio i medici per avermi offerto questa opportunità”.   E subito dopo la signora Marilena un’altra mamma ha usufruito del servizio che ormai può considerarsi definitivamente istituito. “Siamo riusciti ad offrire questo servizio – afferma il dott. Salvatore Scala, direttore sanitario dell’ospedale di Bronte – in un momento di palese difficoltà della Sanità siciliana e provinciale grazie alla collaborazione delle Unita operative di Ostetricia e Ginecologia ed Anestesia e Rianimazione che, unendo le capacità professionali, sono riuscite a garantire un servizio importante per le mamme che qualifica questo ospedale, migliorandone l’offerta sanitaria”.

Gaetano Guidotto –  fonte “LA SICILIA” del 20-11-2007