LA CESARO’- S. TEODORO LIBERATA DALLA NEVE E DAL GHIACCIO

Nella mattinata di ieri si è reso necessario l’intervento di uomini e mezzi della Città Metropolitana di Messina, a causa di precipitazioni nevose e formazione di ghiaccio sulle strade provinciali che hanno reso pericoloso il transito a numerosi automobilisti e guidatori di mezzi pesanti. Con i mezzi in dotazione, già da qualche mese predisposti per tale attività, informa una nota dell’ente, il personale del servizio Autoparco, del servizio Protezione civile e dei servizi Viabilità, coordinato dal responsabile del servizio Autoparco della IV direzione “Servizi Tecnici Generali”, dott. Pietro Alito, è intervenuto sulle strade Caronia-Capizzi-Bivio Cerami e sulla Cesarò-San Teodoro. A causa delle rigide temperature, il personale della Città Metropolitana ha provveduto allo spargimento di sale antighiaccio, stoccato dal personale addetto alla sicurezza della viabilità provinciale, nei siti di San Teodoro, San Piero Patti, Montalbano Elicona e Raccuja.

Come già avvenuto in passato tutto il personale addetto, fa sapere un comunicato stampa della stessa Città Metropolitana di Messina, è pronto ad intervenire, in caso di emergenza, se le condizioni meteo lo dovessero richiedere, per garantire la percorribilità delle strade di competenza e la pubblica incolumità. Fonte “La Sicilia” del 05-01-2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.