ETNA: SCIAME SISMICO IN ATTO, FINORA 3.8 LA SCOSSA PIU’ FORTE

Uno sciame sismico è attualmente in atto sul versante sudovest dell’Etna. Almeno 10 le scosse che dalle ore 20:59 hanno superato la magnitudo di 2 gradi della Scala Richter. La prima scossa è stata di magnitudo 2.8, poi altre fino alle due più forti di magnitudo 3.5 avvenute una alle ore 21:30 ed una alle 21:58; Tutte le scosse, fino ad ora hanno avuto epicentro in zona Parmentelli, in territorio di Ragalna, con quella delle 21:58 avvenuta ad una profondità di 10,600 chilometri. Un altra scossa di magnitudo 3.8, è stata rilevata alle 22:54.

Altre scosse, di magnitudo minore si stanno susseguendo in questi momenti, ma al momento sembrano non destare preoccupazioni. Durante la notte, il numero di eventi superiori ad una magnitudo di 2.0 sono stati pochi e tutto sembra essersi calmato. Le scosse si sono sentite sia a Ragalna, che nei Comuni limitrofi fino a Bronte e Maletto, ma finora non hanno destato preoccupazione tra la popolazione