CATANIA: LUNEDI’ IL 208° ANNIVERSARIO DEI CC; RANDAZZO: SI E’ SPENTO IL MAR. MORO

Lunedì 6 giugno, alle ore 18,30, nella storica sede del Comando Provinciale Carabinieri di Piazza Giovanni Verga, sarà celebrato il 208° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Durante l’evento, che vedrà schierato un Reparto di formazione con rappresentanze delle singole specialità dell’Arma, degli organismi di rappresentanza e dell’Associazione Nazionale Carabinieri, il Comandante Provinciale, Colonnello Rino Coppola, alla presenza delle Autorità cittadine, riepilogherà i risultati conseguiti dall’Arma etnea e procederà alla consegna delle ricompense ai militari distintisi in attività di servizio. Nella circostanza sarà consegnato al Vice Brigadiere Sebastiano Giovanni GRASSO l’Encomio Solenne del Comandante Generale dell’Arma, rimasto gravemente ferito da un colpo di pistola dopo essere intervenuto, libero dal servizio, per sedare una rissa il 5 settembre 2021, in Acireale. Momenti solenni della cerimonia saranno la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C. A. Teo Luzi.

RANDAZZO SI E’ SPENTO IL MARESCIALLO MORO – Si è spento ieri all’età di 81 anni il maresciallo dei carabinieri Michele Moro. Nato a Bitonto in Puglia, si arruolò nell’Arma dei carabinieri nel 1959 e dopo gli studi militari, prestò servizio in varie tenenze tra Messina ed Enna. Nel 1975 fu trasferito a Randazzo dove fu particolarmente apprezzato per la sua professionalità ed umanità. Nel 1982, insieme ad altri 80 carabinieri di tutta Italia venne selezionato per far parte del nucleo speciale costituito dal generale Dalla Chiesa. Comandò la tenenza di Misterbianco, ottenne diversi encomi e fu insignito della carica di “Cavaliere della Repubblica” e della medaglia “Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare”. Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 03-06-2022;