CALCIO LOCALE: FERMA LA PRIMA, RECUPERA E PERDE IL RANDAZZO; IL MALETTO VINCE E VA A +3; IN TERZA VOLA IL S. DOMENICA; I RISULTATI;

2016watermarked-IMG_0753Campionato di Prima Categoria fermo per la pausa di carnevale, e si recuperano le gare che il maltempo non aveva fatto disputare qualche settimana prima. In Prima Categoria, tutte le squadre ferme, tranne Russocalcio e Randazzo, che disputano il recupero in cui il Randazzo perde per 4-2, ma rimane qualche punto sopra dalla linea play out. Domenica prossima impegno gravoso contro il Milo, e con le assenze di pedine importanti. Il Bronte riprenderà sabato, contro i vicini del Real Adrano, in cerca di conferme importanti. In Seconda Categoria Maletto col botto! I ragazzi di Mannino vincono l’importante recupero contro l’Aci Bonaccorsi, che con questa sconfitta pregiudica l’accesso ai play off, mentre il Maletto conferma il primato portando a 3 i punti di vantaggio sulla seconda. Una doppietta di Caserta, nel giorno di S. Valentino, con la dedica anche alla fidanzata, porta un primo posto meritato e sudato, anche se il risultato poteva essere molto più largo se gli errori degli attaccanti del Maletto non avessero graziato i padroni di casa. Con sei giornate alla fine, i ragazzi di Mannino dovranno giocarsi sei finali, per giungere ad un traguardo meritato. In Terza categoria giornata normale e sfilza di recuperi, che lanciano il Santa Domenica in fuga, con ben 10 punti di vantaggio sulla seconda a sette giornate dalla fine. Un campionato trionfale, con una rosa di ben altra categoria, in cui spiccano le qualità di alcuni. Solo il Nicolosi riesce a pareggiare, in pieno recupero, contro i primi della classe, che hanno avuto 14 vittorie e un pari. Ecco tutti gli aggiornamenti, con la sola partita tra Fc Catania e New Randazzo da recuperare.

PRIMA CATEGORIA GIRONE E RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

RUSSOCALCIO – RANDAZZO   4-2

Russocalcio: Cisterna, Di Natale, Siliato, Barbagallo, Dilettoso (75′ Bonaccorso), D’Angelo, Falco, D’Urso, Dumitrascu, Napoli, Belfiore. All. Barbagallo;

Randazzo: Calà, Carmeni, Franco, Salpietro, Sparari (80′ Calà S), Caggegi, Mavica, Mirabelli, Scandurra, Giambra, Terranova. All. Giallombardo

Arbitro: Sampieri di Siracusa

Reti: 11′ D’Angelo, 45′ e 78′ Dumitrascu, 85′ Bonaccorso (RSC); 33′ Terranova, 87′ Calà S. (RAN)

CLASSIFICA: Calatabiano 44 punti; Bronte 39 punti; Giardini Naxos 37 punti; Milo 31 punti; Real Adrano 30 punti; Acicatena 29 punti; Atl. Francavilla 26 punti; Russocalico 22 punti; Aciplatani 19 punti; Randazzo 18 punti; Robur 17 punti; S. Alessio 15 punti; Aci S. Filippo 14 punti; S. Venerina 7 punti;

15 RETI: Barbagallo (Calatabiano), G. Catania (Bronte);

13 RETI: Varrica (Giardini Naxos),  Anastasi (Acicatena);

9   RETI: Giambra (Randazzo),

8   RETI: Ruffino (Bronte),  V. Vaccaro (Atl. Francavilla);  Scandurra (Real Adrano); Ruggeri (Calatabano); Costanzo (Aci S. Filippo), Patanè (Giardini Naxos);

7   RETI: Principato (Robur); Beccaria (Calatabiano), Scandurra (Randazzo), Zagami (Giardini Naxos);

6   RETI: Ventimiglia (Milo),

5   RETI: Iervolino (Robur); F. Catania (Bronte), Vaccaro (Calatabiano), Dumitrascu (Russocalcio)

4   RETI: Bonomo e Belfiore (Russocalcio); Mazzola (Calatabiano); Prestipino (S. Alessio), Tosto (A. Francavilla); Cantarella (Giardini); Leonardi (Aciplatani), Grasso (Milo);

SECONDA CATEGORIA GIRONE G RISULTATI CLASSIFICA E MARCATORI

Troina – Olimpia Pedara   3-1

G. Gagliano 3 gol (TRO), Di Mauro (OP)

ACI BONACCORSI – SPORT CLUB MALETTO   1-2

Aci Bonaccorsi: Russo, Ferlito, Luca (90′ Vinciguerra), Costanzo (79′ Puleo), Aiello O., Magrì S., Magrì V., Lupo, D’Antonio, Gerbino, Aiello M. All. L’Abbate

Maletto: Ventura, Capizzi, Cairone, Spitaleri (64′ Mazzurco), Liuzzo, Quattropani, Genna, Finocchiaro, Caserta (82′ Galati), Imbrosciano, Modica (75′ Cantarella). All. Mannino

Arbitro: D’Antone;

Reti: 45′ e 77′ Caserta; 49′ Gerbino;

Espulso Lupo all’85’;

Una vittoria col cuore, conquistata su un campo difficile e con un avversario ostico. Ma la grinta e la determinazione dei ragazzi di Mannino, unita alla vena realizzativa di Caserta che batte il suo record stagionale di reti (mai aveva superato quota 12) portano tre punti importantissimi. In tribuna anche gli allenatori di Libertas Aci Real e Massiminiana, che speravano in un passo falso della capolista, ma sono rimasti delusi dal risultato. Due gol di Caserta realizzati sfuggendo agli avversari, e poi il festival del gol mancato, con il Maletto che spreca caterve di gol. Ma che alla fine, vince ugualmente, pur se il momentaneo pareggio di Gerbino, aveva procurato qualche ansia.

CLASSIFICA:Maletto 43 punti;  Libertas Aci Real 40 punti; Massiminiana 35 punti; Giarre 28;  Aci Bonaccorsi 25 punti; S. P. Clarenza 22 punti; Zafferana 18 punti; Atl. Biancavilla e Troina 16 punti; Ardor Sales 15 punti; Aci San Filippo 12 punti; Olimpia Pedara 1 punto;

MARCATORI

17 RETI: Mazzaglia (Massiminiana),

15 RETI: V. Magrì (Aci Bonaccorsi);

14 RETI: Caserta (Maletto);

11 RETI: Imbrosciano (Maletto);

9   RETI: Ravalli (S.P.Clarenza)

8   RETI: Castro (Aci Real)

7   RETI: Genna (Maletto), Papotto (Massiminiana);

6   RETI: D’Angelo (Troina); G. Coco (Zafferana), A. Petralia (Atl. Biancavilla); Bruno (S. P. Clarenza)

5   RETI: Venticinque (Aci San Filippo), Donzuso e Pennisi R.(Aci Real); Coniglio e G. Gagliano (Troina);

4   RETI: Romeo (Aci Bonaccorsi), Santagati (Ardor Sales), Cannavò (Aci Real); S. Amata (Troina), Bonarrigo (Giarre);

TERZA CATEGORIA CATANIA GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA

Forense – Nicolosi      1-1

Santa Domenica Vittoria – Lanza     7-1

Alpha Sport – Maniace     1-2

Nisiana – Sport e Vita       0-2

Pisano – New Randazzo   0-1

Catania Fc – Campanarazzu     5-1

RECUPERO : SANTA DOMENICA VITT. – MANIACE 4-0 (17-02);

CLASSIFICA:, S. Domenica Vittoria 43 punti; Sport e Vita 33 punti; Nisiana e Nicolosi 28 punti; Forense Ct 23 punti; Catania Fc e  Maniace 18 punti; New Randazzo 17 punti; Pisano 15 punti; Campanarazzu 11 punti;  Alpha Sport 8 punti; Calcio Lanza 7 punti;

MARCATORI S. DOMENICA: Cassone 17 gol; Lembo 10 gol; Romano 8 gol; Scalisi 6 gol; Conti 5 gol, Dell’Erba e Montella 4 gol; Dan. D’Amico 3 gol; Al. D’Amico e A. Spartà 1 gol;

MARCATORI NEW RANDAZZO: Candido 6 gol; N. Proietto  4 gol, R. Ragunì 4 gol; Lo Giudice 3 gol, D. Proietto e Caggegi 2 gol; Fallico, S. Russo, Mannino, Cavallaro e Megally 1 gol; Autoreti a favore 1;

MARCATORI LANZA: Turria e Brunetto 3 gol Cavallaro, Lo Castro, G. Schillaci, Losi, Silvestro, Tosto  e Autogol 1 gol;

MARCATORI MANIACE: Marino 7 gol; Mattia Lupica 3 gol; Sanfilippo, D.Rizzo, A. Rizzo e Melardi 2 gol; Valerio Lupica, Longhitano, Bontempo e Catalano 1 gol;

SANTA DOMENICA VITTORIA – CALCIO LANZA    7-1

Santa Domenica Vittoria: Polito (70′ Sangani), Spartà A., Spartà N., Conti, D’Amico, Romano (85′ Minore), Montella, Lembo, Scalisi, Zirilli (65′ Salpietro), Dell’Erba. All. Mollica

Calcio Lanza: Lo Turco, Barbagallo, Santanocito, Trapanotto, Mirabile, Schillaci, Randazzo, Tosto, Turria, Brunetto, Lo Castro. All. Currenti

Arbitro: Guarrera di Acireale;

Reti: 3′, 46′ e 53′ Scalisi, 16′ Lembo, 25′ e 68′ Montella, 58′ Lo Castro, 79′ Romano

ALPHA SPORT – MANIACE   1-2

Alpha Sport: Cantone, Tagliarina, Stanco, Spina, Lo Presti, Tosto, Scardaci, Ruggeri, D’Arrigo, Colonna, Taschetta. All. Catania

Maniace: M. Calanni, G. Calanni, Fiore, Conti, Melardi, A. Rizzo, Lupica, Galbato, Catalano, Marino, D. Rizzo. All. Rizzo;

Arbitro: Fresta di Acireale;

Reti: 45′ A. Rizzo, 57′ Stanco, 70′ Catalano;

PISANO – NEW RANDAZZO    0-1

Pisano: Palmeri, Naselli, Mongiovì (52′ Torrisi), Serra (85′ Marino), Passaniti (60′ Leonardi), Patti, Formica (47′ Di Blasi), Pennisi, Trovato (80′ Binagia), Cavallaro, Puglia; All. Bella e Daidone

Randazzo: Russo, G. Batturi, Cavallaro, Calanino, Fallico (8′ Munforte), Ferraù, D. Batturi, Lo Giudice, Candido (85′ Destro), Caggegi (80′ R. Ragunì), G. Ragunì; All. Zaffiro

Arbitro: Bruno di Acireale

Rete: 5′ Lo Giudice

SANTA DOMENICA VITTORIA – MANIACE  4-0

Santa Domenica Vittoria: Polito, Spartà, Paratore (82′ Minore), Conti, D’Amico, Salpietro, Montella, Lembo, Scalisi, Romano, Dell’Erba. All. Mollica

Maniace: A. Rizzo, C. Bontempo, S. Sanfilippo, Conti, Melardi, Augusta (76′ G. Catalano), G. Sanfilippo (57′ Schillaci), Galbato, M. Catalano, D. Rizzo, Fiore;

Arbitro: Maccarone di Acireale

Reti: 6′ Conti, 24′ Lembo, 71′ Romano, 82′ Scalisi

Bella partita, tra due squadre prive di molti titolari, impegnati col lavoro. Il Maniace non tiene conto del blasone degli avversari, e gioca a viso aperto, i tanti giovani della squadra, corrono e pressano, per non fare ragionare gli uomini di Mollica, la cui superiorità, però, è sempre stata evidente. Al 6′ una percussione di Scalisi che passa la palla a Conti, che trova l’angolo più lontano della porta e porta in vantaggio i locali. Poi il giovane Rizzo, effettua due grandi interventi su Montella e Lembo, negando il gol, ma al 24′ nulla può con Lembo che realizza dopo aver raccolto un cross di Montella. Al 27′ ancora Rizzo compie una prodezza, strappando la palla dai piedi di Scalisi lanciato a rete. Al 37′ lo stesso Scalisi riesce a superare Rizzo, ma la palla si ferma sul palo sinistro del portiere. Nel secondo tempo cambia poco, e al 71′ Romano trova un tiro che carambola sul palo e si insacca. Al minuto 82, Scalisi riesce a timbrare, fuga da destra di Montella, palla in mezzo, dove Scalisi tutto solo insacca. al minuto 88′ bellissima azione di Lembo, con tiro dal limite, ma Rizzo riesce a deviare la palla sulla traversa, negando il raddoppio personale a Lembo.